13.9 C
Belluno
martedì, Novembre 24, 2020
Home Cronaca/Politica Danneggia una lampada del Ponte degli Alpini per questioni d'amore. Denunciato dalla...

Danneggia una lampada del Ponte degli Alpini per questioni d’amore. Denunciato dalla Polizia

Sabato scorso la Squadra Volante è stata chiamata ad intervenire in centro città, perché un giovane suonava  insistentemente il campanello condominiale dell’appartamento della sua ex fidanzata. Al momento del fatto nell’abitazione era presente un’amica, che visto lo stato di agitazione creatosi, chiedeva l’intervento della polizia. Anche perché l’uomo alternava al suono del campanello a continue telefonate all’ex fidanzata. Gli agenti, provenienti da via Medaglie d’Oro, notavano un’autovettura ferma nei pressi del Ponte degli Alpini con il conducente che parlava con un uomo. Che improvvisamente si metteva a correre in direzione del ponte. La Volante allora invertiva il senso di marcia per effettuare un controllo. Raggiunto l’uomo gli agenti constatavano che aveva appena rotto dei supporti della lampada led del nuovo ponte. L’uomo dichiarava di aver commesso tale gesto per sfogare la sua rabbia dovuta a problemi sentimentali. Gli agenti procedevano quindi all’identificazione dell’uomo e notavano che si trattava della stessa persona per la quale poco prima avevano ricevuto la richiesta di intervento.  L’autovettura che era stata notata vicino al ponte era condotta da un’amica dell’ex fidanzata che, preoccupata per i gesti e le parole che lo stesso aveva detto prima di lasciare l’abitazione della donna, aveva deciso di seguirlo. Gli agenti, sotto una pioggia battente, cercavano di riportare alla calma l’uomo, il quale pur dichiarando di voler rincasare a piedi per poter riflettere, di fatto, rimaneva sul ponte appoggiato alla recinzione esterna. A questo punto veniva richiesto l’ausilio del 118 al fine di un colloquio con personale medico per accertarne le intenzioni e lo stato psicofisico. E, una volta verificato che le condizioni dell’uomo non necessitavano di cure, gli agenti lo convincevano a tornare a casa. Sul posto veniva richiesto l’intervenuto del personale dei Vigili del Fuoco per mettere in sicurezza la lampada.

Share
- Advertisment -

Popolari

Zaia presenta in diretta Facebook l’ordinanza breve valida dal 25 novembre al 4 dicembre

Sarà in vigore da domani, mercoledì 25 novembre, fino a venerdì 4 dicembre. Il 3 dicembre dovrebbe uscire il nuovo Dpcm valido per l'intero...

Flavia Monego: «Il ruolo della donna nel mondo del lavoro è sempre più difficile»

«Mi sono insediata un mese fa e ancora non mi capacito di quanto lavoro ci sia da fare per contrastare e prevenire la violenza...

Violenza donne. In Veneto 3.174 vittime accolte nei centri. Lanzarin: “Prosegue l’impegno finanziario per sostenerli”

Venezia, 24 novembre 2020  Sono 3.174 le donne seguite con percorso specifico dai Centri antiviolenza del Veneto in tutto l’anno scorso. Una flessione minima, 82...

Come funziona un comune? Corso gratuito promosso da ANCI Giovani Veneto

Come funziona un comune, qual è il ruolo di ANCI, come si legge un bilancio comunale, la gestione dei rifiuti, la comunicazione istituzionale e...
Share