13.9 C
Belluno
venerdì, Dicembre 4, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Riepilogo dell’Inferno nella Divina Commedia per tutti

Riepilogo dell’Inferno nella Divina Commedia per tutti

Si svolgerà giovedì 14 gennaio presso l’Auditorium comunale di Belluno alle ore 17.30 il riepilogo del secondo ciclo di canti dell’Inferno della Divina Commedia curato da Maurizio Mellini e organizzato dalla Biblioteca civica. Sarà l’occasione per rivedere e ripetere personaggi e ambienti, simbolismi e analisi storico-linguistica incontrati da ottobre a dicembre nei canti XX, XXI, XXIV, XXVI, XXX, XXXII, XXXIII e XXXIV. Conoscere e apprezzare la Divina Commedia in modo semplice e aperto alla partecipazione di tutti. Questa iniziativa, promossa dalla Biblioteca civica di Belluno, che riscuote sempre più partecipazione di pubblico, ha lo scopo di stimolare chiunque possa essere interessato a farsi affascinare dai versi della poesia di Dante Alighieri. I frequentatori dell’iniziativa il 15 dicembre scorso, grazie alla disponibilità del Seminario Gregoriano, hanno potuto seguire la lezione di mons. Antonio De Fanti che ha illustrato con immagini la collezione libraria del vescovo Lollino e, nell’occasione, hanno potuto vedere in particolare il manoscritto miniato n. 35 il codice della Divina Commedia, uno dei più interessanti esemplari del XIV secolo della trascrizione del poema dantesco. Nel prossimo incontro quindi, in sintesi, la seconda parte dell’Inferno con la consueta declamazione.

Share
- Advertisment -

Popolari

Abbondanti precipitazioni da venerdì pomeriggio. Divieti di circolazione dei mezzi pesanti

Belluno, 3 dicembre 2020  - Si è riunito stamane, in videoconferenza, il Comitato Operativo Viabilità, con la presenza delle Forze dell’Ordine, dei Vigili del...

In arrivo 19 medici, 5 infermieri e 46 Operatori socio sanitari

Continua il rafforzamento dell’Ulss Dolomiti. Oggi sono stati assunti 46 OSS (Operatori Socio Sanitari) e sono stati conferiti incarichi libero professionali per l’emergenza COVID...

Spostamenti vietati tra comuni a Natale e Capodanno. De Carlo: “Discriminate le aree periferiche e montane. Il Governo riveda la norma”

“La chiusura dei confini comunali a Natale e Capodanno è una discriminazione verso le aree periferiche e montane. Il Governo riveda la norma e...

Verso un Natale e Capodanno blindati. Zaia: ” Chi vive a Milano o Roma è alla stessa stregua di chi vive in Comuni come...

Questa volta è un decreto legge con soli due articoli che lo stabilisce, blindato, come saranno blindate le nostre festività. In sintesi: Natale e Capodanno...
Share