13.9 C
Belluno
giovedì, Marzo 4, 2021
Home Cronaca/Politica Confindustria Belluno Dolomiti diventa azionista della Società per l'autostrada di Alemagna. Dopo...

Confindustria Belluno Dolomiti diventa azionista della Società per l’autostrada di Alemagna. Dopo trent’anni si riparla della Venezia-Monaco

Valentino Vascellari presidente Confindustria Belluno Dolomiti
Valentino Vascellari presidente Confindustria Belluno Dolomiti

Confindustria Belluno Dolomiti è entrata ieri formalmente a far parte della Società per l’Autostrada di Alemagna Spa, acquistando una partecipazione societaria pari al 2,6% della quota capitale. Con questa mossa, l’Associazione che riunisce gli industriali della provincia di Belluno afferma ancora una volta di credere fortemente nell’importanza strategica di dare uno sbocco verso nord alla Regione Veneto. “E’ un’occasione da non perdere” – ammonisce Valentino Vascellari Presidente di Confindustria Belluno Dolomiti – “la Regione Veneto sta dimostrando apertamente di volere il proseguimento dell’A27: ha tutto il nostro sostegno, perché si tratta di un’opera che avrà una grande funzionalità per l’economia e la vita in provincia di Belluno. Ora si tratta di fare un passo in più e di dare una prospettiva al prolungamento dell’autostrada A27, con uno sbocco che permetta alla provincia e alla regione di collegarsi direttamente ai territori limitrofi”– conclude Vascellari. La Società per l’Autostrada di Alemagna Spa è stata fondata nel 1960 allo scopo di promuovere la realizzazione di un’infrastruttura che collegasse direttamente Venezia con Monaco di Baviera. Fanno parte della compagine societaria più di cento soggetti fra amministrazioni pubbliche e associazioni di categoria. La provincia di Belluno è ben rappresentata anche nel Consiglio di Amministrazione, di cui fanno parte la Camera di Commercio, la Provincia, il Comune di Belluno, la Comunità Montana Agordina.  Con l’ingresso di Confindustria Belluno Dolomiti viene rafforzato anche dal mondo economico bellunese il sostegno alla realizzazione di un’opera che consegni finalmente anche al Veneto, com’è per le Regioni confinanti, un collegamento esterno diretto verso i flussi di merci e turisti provenienti dall’Europa continentale.

Share
- Advertisment -

Popolari

Ritrovato senza vita escursionista di Santa Giustina

San Gregorio nelle Alpi (BL), 4 marzo 2021 - È stato purtroppo ritrovato senza vita, durante la ricognizione dell'elicottero del Suem di Pieve di...

Il sindaco di Belluno Massaro risponde al comitato di Levego e Sagrogna sulle rotatorie

Belluno, 4 marzo 2021 - «Mi spiace rilevare come i rappresentanti del Comitato di Levego e Sagrogna abbiano decisamente sbagliato l'obbiettivo della loro protesta: la...

Progetto antispopolamento Ronce 2020. Assessore Giannone: “Regia mai ferma. Allarghiamo l’area di interesse”

I progetti portati avanti, i temi sui quali insistere maggiormente, i prossimi obbiettivi: a fare il punto sull'attività del progetto Ronce 2020, ideato dall'associazione...

Grave una giovane scialpinista caduta in Palantina

Tambre (BL), 4 marzo 2021 - Sono gravi le condizioni di una giovane scialpinista caduta da un salto di roccia mentre con un'amica risaliva...
Share