13.9 C
Belluno
lunedì, Settembre 26, 2022
Home Cronaca/Politica Confindustria Belluno Dolomiti diventa azionista della Società per l'autostrada di Alemagna. Dopo...

Confindustria Belluno Dolomiti diventa azionista della Società per l’autostrada di Alemagna. Dopo trent’anni si riparla della Venezia-Monaco

Valentino Vascellari presidente Confindustria Belluno Dolomiti
Valentino Vascellari presidente Confindustria Belluno Dolomiti

Confindustria Belluno Dolomiti è entrata ieri formalmente a far parte della Società per l’Autostrada di Alemagna Spa, acquistando una partecipazione societaria pari al 2,6% della quota capitale. Con questa mossa, l’Associazione che riunisce gli industriali della provincia di Belluno afferma ancora una volta di credere fortemente nell’importanza strategica di dare uno sbocco verso nord alla Regione Veneto. “E’ un’occasione da non perdere” – ammonisce Valentino Vascellari Presidente di Confindustria Belluno Dolomiti – “la Regione Veneto sta dimostrando apertamente di volere il proseguimento dell’A27: ha tutto il nostro sostegno, perché si tratta di un’opera che avrà una grande funzionalità per l’economia e la vita in provincia di Belluno. Ora si tratta di fare un passo in più e di dare una prospettiva al prolungamento dell’autostrada A27, con uno sbocco che permetta alla provincia e alla regione di collegarsi direttamente ai territori limitrofi”– conclude Vascellari. La Società per l’Autostrada di Alemagna Spa è stata fondata nel 1960 allo scopo di promuovere la realizzazione di un’infrastruttura che collegasse direttamente Venezia con Monaco di Baviera. Fanno parte della compagine societaria più di cento soggetti fra amministrazioni pubbliche e associazioni di categoria. La provincia di Belluno è ben rappresentata anche nel Consiglio di Amministrazione, di cui fanno parte la Camera di Commercio, la Provincia, il Comune di Belluno, la Comunità Montana Agordina.  Con l’ingresso di Confindustria Belluno Dolomiti viene rafforzato anche dal mondo economico bellunese il sostegno alla realizzazione di un’opera che consegni finalmente anche al Veneto, com’è per le Regioni confinanti, un collegamento esterno diretto verso i flussi di merci e turisti provenienti dall’Europa continentale.

Share
- Advertisment -

Popolari

Progetto teatrale “Scuola, amore mio”. La Compagnia Bretelle Lasche cerca giovani dai 15 ai 17 anni

La compagnia teatrale Bretelle Lasche (APS senza scopo di lucro) cerca ragazzi dai 15 ai 17 anni, motivati, per il nuovo spettacolo che sta allestendo,...

Elezioni politiche: Meloni vince, Fratelli d’Italia primo partito

Trionfo di Giorgia Meloni, Fratelli d'Italia è il primo partito, seguito dal Movimento 5 Stelle e Lega. La coalizione del centrodestra raggiunge il 44%...

Motivi principali per il boom di Bitcoin

Bitcoin ha raggiunto un prezzo storico superiore a $64.000 nel 2021. A livello globale, questa valuta virtuale ha ottenuto una crescente accettazione da parte...

Sagra della zucca. Dal 30 settembre al 2 ottobre a Caorera un weekend di sapori bellunesi

«L’agricoltura bellunese non ha grandi numeri, ma ha grandissimi prodotti di nicchia di elevata qualità. Tra queste, la famosa zucca santa, apprezzatissima in cucina,...
Share