13.9 C
Belluno
domenica, Gennaio 17, 2021
Home Lettere Opinioni Con Bersani per un paese migliore

Con Bersani per un paese migliore

Domenica 25 ottobre ci saranno le elezioni primarie per eleggere il nuovo segretario del Partito Democratico. È per noi tutti, che abbiamo a cuore l’Italia, un appuntamento fondamentale per rafforzare la democrazia del Paese. Una grande e convinta partecipazione sarà la migliore risposta alla volontà della destra berlusconiana di sfigurare il volto democratico della società civile. Volontà che si manifesta ogni giorno ignorando i bisogni reali dei cittadini, fingendo che la crisi sia passata, calpestando il diritto ad una informazione libera, costringendo il Parlamento a subire le decisioni imposte dal governo, premiando i disonesti e mortificando chi le leggi le rispetta.  Con il nostro voto contribuiremo al rilancio del Partito Democratico, dopo la grande partecipazione degli iscritti in ogni luogo del Paese. Le primarie saranno il suggello finale di questo cammino di condivisione. Essere in tanti il 25 ottobre significa dare al PD energie nuove o suscitare una speranza nuova nel Paese. Per questo la partecipazione alle primarie e il nostro voto saranno decisivi. Insieme potremo adoperarci per il cambiamento. Sostenere il rinnovamento e il rafforzamento del PD significa creare un’alternativa al governo berlusconiano in grado di riportare al centro dell’azione politica le aspettative e le esigenze delle persone e non gli interessi di pochi. Abbiamo bisogno di buona politica, onesta e responsabile; di un partito radicato tra la gente; di democrazia reale e non mediatica; di una credibile alternativa alla destra. Abbiamo bisogno di un Partito Democratico più solido e più forte. Noi abbiamo scelto. Voteremo Pierluigi Bersani perchè è coraggioso, non cerca il facile consenso attraverso una politica della mera immagine e dell’autoreferenziale gioco delle dichiarazioni. Sa che il nostro paese ha bisogno di affrontare concretamente i problemi e non di politici che litigano sui giornali. Ha ragione Pierluigi, il vero antiberlusconista è quello che riesce a mandare a casa la destra. Con lui ce la faremo.

Claudia Bettiol, Valerio Tabacchi, Maria Antonia Ciotti, Luciano Dal Molin, Danila Tirabeni, Renato Bressan, Maria Antonia Cassol, Christian De Pellegrin, Simonetta Buttignon, Marco Reato, Monica Savio, Guido Trento, Marco Perale, Dolores Bortolas,  Pierpaolo Genova, Roberta De Battista.

Share
- Advertisment -

Popolari

Sopralluogo nelle ski aree. Bortoluzzi e De Toni: «Il sistema è in sofferenza. Per questo abbiamo varato la manovra da 500mila euro per gli...

Il turismo invernale è in netta difficoltà. E la Provincia ha voluto verificare la situazione. Nei giorni scorsi, i consiglieri provinciali Danilo De Toni...

Nevicate eccezionali. Vitturi (Lav): “Si sospenda immediatamente la caccia”

“Chiediamo al presidente Zaia un rapido intervento per mettere in sicurezza gli animali sospendendo immediatamente la caccia nelle province interessate dall’emergenza ambientale – dichiara...

Feltre, cestini e cassonetti rifiuti. Forlin: “Insufficienti nel numero e per celerità di svuotamento”

"E’ datata 02/04/2018 l'interpellanza presentata dalla sottoscritta alla attuale amministrazione con la richiesta di implementazione dei cestini presenti in città di Feltre, sia per...

Accordo Enel-Provincia. Vivaio: “Dieci anni di incontri e manifestazioni stanno iniziando a dare qualche risultato”

Dopo anni di battaglie sembra si stia prendendo la direzione giusta. L'accordo Enel-Provincia si sta indirizzando nel verso giusto, con un piano di manutenzione...
Share