13.9 C
Belluno
sabato, Settembre 26, 2020
Home Cronaca/Politica Due moduli abitativi dal Comitato d'intesa di Belluno in viaggio per L'Aquila

Due moduli abitativi dal Comitato d’intesa di Belluno in viaggio per L’Aquila

Due moduli abitativi del Comitato d’Intesa alla volta dell’Aquila. Verranno utilizzati dalla Federazione Rugby Comitato Abruzzese come sede operativa e struttura logistica del settore giovanile. La sede aquilana è stata infatti danneggiata dal terremoto della scorsa primavera e i due moduli bellunesi verranno quanto prima montati nell’area sportiva della città. Questa mattina, alla casa di riposo di Ponte nelle Alpi, dove erano posizionate le due strutture, sono arrivati due camion della Prefab, la ditta trevigiana di San Polo di Piave che ha realizzato a suo tempo i due moduli abitativi, per le operazioni di smontaggio e di carico del materiale sui mezzi. Operazioni un poco rallentate dal maltempo, ma è stato assicurato che domani i due camion partiranno per L’Aquila, dopo una sosta a San Polo. Un terzo camion, munito di gru, arriverà domattina a Ponte nelle Alpi direttamente dalla città abruzzese, per caricare la parte restante dei box in cui è diviso uno dei due moduli, per poi unirsi agli altri due mezzi e proseguire tutti e tre il viaggio in terra abruzzese. A coordinare le operazioni a Ponte nelle Alpi per il Comitato d’Intesa c’era Romeo Bristot, delegato da Corrado Zaupa, l’ex consigliere del Comitato con delega agli interventi umanitari. Con loro Paolo Capraro del Csv di Belluno e il presidente del Comitato d’Intesa di Belluno Giorgio Zampieri, insieme alla direttrice della casa di riposo di Ponte nelle Alpi. I due moduli abitativi si trovavano al Centro per anziani pontalpino dopo essere stati in Umbria ai tempi del terribile terremoto di una dozzina di anni fa, trasportati dall’Associazione Nazionale Alpini di Belluno. Dopo essere stati utilizzati nelle zone terremotate, gli stessi Alpini hanno provveduto alla loro custodia e manutenzione. Ora ripartono per l’Abruzzo ,colpito dal nuovo sisma. Il Comitato d’Intesa e il volontariato bellunese ancora una volta si fanno interpreti dei bisogni della società civile colpita da un evento calamitoso e risponde positivamente alla richiesta di aiuto, proseguendo una pluriennale tradizione di solidarietà nei viaggi umanitari. A contattare il Comitato d’Intesa era stata la società Rugby Belluno, a sua volta coinvolta dai colleghi de L’Aquila, tramite il presidente del Comitato Regionale Abruzzese Angelo Trombetta. I due moduli abitativi in partenza per L’Aquila sono dotati di servizi igienici, impianti elettrici e riscaldamento. Saranno quindi logisticamente utilissimi, spiega lo stesso Trombetta, per dare avvio all’attività rugbystica della città abruzzese.

Share
- Advertisment -



Popolari

Colori, sapori e profumi d’inverno a Villa Patt di Sedico

Anche il Gruppo micologico "Bresadola" di Belluno presente alla manifestazione "Colori, sapori e profumi d'autunno" a Villa Patt di Sedico. Nelle giornate di sabato dalle...

Divani Chesterfield sempre più acquistati anche online

Il divano è uno degli accessori più importanti dell’abitazione. Ecco perché quando si sceglie questo arredo occorre puntare su artigianalità e cura dei dettagli....

Elettrodotto. Vendramini: “Se il progetto iniziale verrà disatteso, siamo pronti a rivolgerci alla Procura”

Un report emerso dalla Provincia rimette in discussione il piano di "Razionalizzazione e sviluppo della RTN nella media valle del Piave".  E le amministrazioni...

Nevegal. Massaro: “Gli impianti potranno essere trasferiti al Comune solo se si troverà un gestore”

La società aggiudicataria, Paragon Business Advisors di Zola Predosa, ha presentato lo studio sul Nevegal che gli era stato commissionato dal Comune di Belluno,...
Share