13.9 C
Belluno
domenica, Novembre 29, 2020
Home Lettere Opinioni Rosalisa Sartorel è il nuovo presidente del consultorio familiare

Rosalisa Sartorel è il nuovo presidente del consultorio familiare

Il Consiglio Direttivo del Consultorio familiare Ucipem di Belluno, svoltosi lo scorso 15 luglio, ha provveduto al rinnovo delle cariche sociali per il prossimo triennio. Con qualche novità. E’ stato eletto un nuovo presidente, nella persona dell’avvocato Rosalisa Sartorel, mentre Ennio Colferai, presidente uscente e alla guida del Consultorio dalla sua fondazione, è stato nominato vicepresidente. Tesoriere Mario De Toffol, segretario Sandro Sommariva, consigliere Michele Balen che si aggiunge ai nuovi don Sandro Gabrieli e Stefano Moro. Sono stati anche eletti i revisori dei conti: Fabio Sommacal, Davide Colferai e Carlo Cavallini. Al vicepresidente Colferai, sono state attribuite le deleghe di rappresentanza esterna del Consultorio familiare di Belluno nei confronti della Regione Veneto, delle Istituzioni e di volontariato, del Coordinamento dei Consultori del Triveneto, oltre che la rappresentanza nel direttivo nazionale dell’Ucipem. E’ stata all’unanimità confermata la dottoressa Gianelda Ferro Catello quale direttrice del Consultorio, apprezzandone l’attività continuativa da oltre trent’anni. Sono numeri importanti quelli del Consultorio familiare di Belluno. I dati del 2008 parlano chiaro, così come la tendenza per il 2009.  Lo scorso anno 1.189 sono state le ore di consulenza e mediazione familiare con una media di circa 6 interventi per utente e 4.555 le presenze in oltre trecento incontri sul territorio nelle scuole, Enti ed associazioni, oltre la consulenza familiare all’interno del Carcere di Belluno.
Dati che confermano, dopo 32 anni di attività, la significativa presenza degli interventi di volontariato sull’intero territorio provinciale per un’opera di prevenzione e promozione della relazione di coppia e del singolo. Il Consultorio bellunese dimostra quindi di essere ancora in buona forma, operando in assoluta gratuità, con l’impegno costante di 14 operatori professionali volontari. Intensa è inoltre l’attività di formazione per i propri operatori. Il Consultorio, oltre a collaborare attivamente alla formazione degli operatori di tutti i Consultori familiari Ucipem del Nord-Est, svolge per conto dell’Università di Padova e di altri Istituti superiori di psicologia degli stage per neo laureandi e per il tirocinio operativo post-laurea.

Share
- Advertisment -

Popolari

Centralizzazione delle concessioni idroelettriche. De Carlo: “Strategia contro il territorio che annulla ogni forma di rappresentanza”

“La proposta di centralizzazione delle concessioni idroelettriche avanzata dal Partito Democratico fa parte di una strategia contro il territorio che punta ad annullare ogni...

Idroelettrico. Bond (FI): «Il tentativo di romanizzare le grandi concessioni è scandaloso. Mi opporrò senza se e senza ma»

«Chi vuole riproporre la centralizzazione della gestione idroelettrica fa il male della montagna. Il tentativo di espropriare i territori delle loro ricchezze, in questo...

Centralizzazione delle concessioni idroelettriche. Bona: “Il governo punisce la montagna”

«Si è capito che questo governo ce l'ha con le regioni e con i territori periferici. Dopo il silenzio sull'autonomia, dopo i tentativi di...

Arrestato uno straniero di Sedico. Doveva scontare la pena di 2 anni e 10 mesi per rapina e lesioni

Nella serata di ieri, venerdì 27 novembre, i carabinieri di Pieve di Cadore con il Nucleo investigativo di Belluno, hanno arrestato Burlac Michail 19enne...
Share