13.9 C
Belluno
domenica, Febbraio 28, 2021
Home Cronaca/Politica Scuola: "Basta con le parole al vento" doccia fredda del senatore Maurizio...

Scuola: “Basta con le parole al vento” doccia fredda del senatore Maurizio Fistarol dopo le rassicurazioni di circostanza della Regione

“E’ inutile rassicurare quando tutti sanno che i tagli alla scuola ci saranno, quindi basta con le parole al vento utili soltanto ad arrivare alla scadenza delle provinciali. I tagli ci saranno lo sanno tutti, resta solo da definire dove”. Va giù duro il senatore del Partito Democratico, Maurizio Fistarol, che da mesi denuncia la gravità dei provvedimenti adottati dal governo sulla scuola “basati solo sui risparmi”. Provvedimenti che non sono mai andati giù all’ex sindaco di Belluno perché “se si deve razionalizzare lo si deve fare in modo mirato”. “A Bond e Bottacin – continua Fistarol – dico che dovevano muoversi prima quando i loro colleghi della Lega e del Pdl a Roma hanno approvato l’ultima legge finanziaria e altri provvedimenti economici prevedendo forti tagli agli stanziamenti per le istituzioni scolastiche. In quelle settimane solo il Pd, in Parlamento e anche in questa provincia, ha denunciato quelle scelte gravide di conseguenze negative per chi nella scuola studia e per chi ci lavora che si vedranno nei prossimi mesi e nei prossimi anni”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Conclusa l’Italia Polo Challenge Cortina 2021

Cortina d'Ampezzo, 28 febbraio 2021  -  Giocatori e cavalli protagonisti di Italia Polo Challenge Cortina 2021 lasciano la vallata ampezzana con la soddisfazione di aver...

Due interventi del Soccorso alpino

Belluno, 28 - 02 - 21   Attorno alle 12.40 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto nel comune di Tambre, per uno...

Grubissa (Federfarma) chiede un confronto al nuovo direttore generale della Ulss Dolomiti Maria Grazia Carraro

La distribuzione dei farmaci sul territorio, la collaborazione in occasione di campagne di prevenzione, le difficoltà di gestione della ricetta dematerializzata e l'erogazione dei...

L’assessore Lanzarin risponde sui 52 milioni destinati alle Ulss venete, esclusa Belluno

Dopo le varie proteste per i mancati stanziamenti della Regione Veneto all'Ulss 1 Dolomiti (nulla dei 52 milioni), nell'ordine, quella del sindaco di Belluno...
Share