13.9 C
Belluno
giovedì, Giugno 17, 2021
Home Riflettore Discorso soft del sindaco Prade alla cerimonia del Bosco delle castagne

Discorso soft del sindaco Prade alla cerimonia del Bosco delle castagne

Solo un brevissimo affondo di Francesca Bortot, studentessa del Liceo scientifico di Belluno, alla cerimonia del Bosco delle castagne questa mattina (8 marzo), in memoria dei 10 partigiani impiccati dai tedeschi l’8 marzo del 1945. «Di fronte a tentativi di scavalcare la Costituzione – ha detto la studentessa riferendosi al Lodo Alfano che sottrae alla giustizia ordinaria le pendenze penali del capo del governo Silvio Berlusconi «noi dovremmo lottare in pace e cercare di fare qualcosa per migliorare la situazione». Inattaccabile l’intervento del sindaco Antonio Prade che ha detto «Il Bosco delle castagne oggi è un monumento per la nostra città. L’antifascismo ha bisogno di energia e nuova linfa, affinché ogni totalitarismo possa essere combattuto» Alla cerimonia erano presenti i rappresentanti delle associazioni di partigiani, reduci di guerra, combattentistiche e d’Arma; la vicepresidente della provincia Claudia Bettiol, il vice prefetto vicario Pellos, il presidente del consiglio comunale Oreste Cugnach. E’ intervenuto il presidente dell’Anpi provinciale Luciano Padovani, i ragazzini della Scuola elementare di Tisoi e Bolzano bellunese. Ha celebrato la messa il cappellano militare don Sandro Capraro con un reparto del 7mo Alpini che ha reso gli onori alla Città di Belluno e ai Caduti.

Share
- Advertisment -

Popolari

Quarto imperdibile concerto per l’estate feltrina: a fine agosto arriva anche Niccolò Fabi

Più di 90 canzoni, 9 dischi di inediti, 2 raccolte ufficiali, 1 progetto sperimentale come produttore, 1 disco di inediti con la super band...

AAA Offresi: un’estate utile e creativa per i giovani del territorio

Torna il progetto Aaa Offresi, promosso dal Comune di Ponte nelle Alpi: i laboratori creativi e le attività di manutenzione si svilupperanno da lunedì...

Sull’Alemagna per testare la Smart Road e controllare i lavori. Padrin: «Entro giugno apre il primo viadotto alla Gardona»

Primo viaggio-test sulla Alemagna, stamattina, per controllare il funzionamento della Smart Road. Con i tecnici e i rappresentanti di Anas, c’era anche il presidente...

Vivi Borgo Valbelluna. Alla scoperta delle meraviglie della Valbelluna

Borgo Valbelluna, 16 giugno 2021  -  Molte le iniziative messe in campo dal Comune di Borgo Valbelluna in questo 2021 per tentare la ripresa...
Share