13.9 C
Belluno
sabato, Febbraio 27, 2021
Home Prima Pagina Dolomiti Unesco: la Regione non ha mai deliberato il supporto alla candidatura

Dolomiti Unesco: la Regione non ha mai deliberato il supporto alla candidatura

Purtroppo la Regione Veneto non crede nell’Unesco e nel riconoscimento delle Dolomiti a Patrimonio dell’Umanità. Le tante parole dell’assessore De Bona in obbedienza ai polveroni sollevati dal presidente della Regione Galan sottolineano la mancanza di volontà della Regione, non il suo coinvolgimento. Dal 2005 a oggi, nonostante i numerosi solleciti della Provincia di Belluno, la giunta regionale non ha mai deliberato la propria adesione e il proprio supporto alla candidatura delle Dolomiti. Un provvedimento che invece hanno preso già nel 2005 la Regione Friuli Venezia Giulia, le Province autonome di Trento e Bolzano, la Provincia di Udine, la Provincia di Pordenone, la Provincia di Belluno, la Comunità montana Feltrina, la Comunità montana dell’Alpago, la Comunità montana Centro Cadore, le Regole d’Ampezzo, la Regola Tutta Danta, oltre 40 Comuni bellunesi, le associazioni di categoria e gli enti parco. Queste istituzioni e questi enti infatti considerano strategico il riconoscimento dell’Unesco. Nel caso in cui l’orientamento della giunta regionale dovesse cambiare l’amministrazione provinciale potrà trasmettere al Ministero dell’Ambiente che la inoltrerà all’Unesco di Parigi la delibera di adesione della Regione Veneto.

Share
- Advertisment -

Popolari

Attraversamenti faunistici. De Bon: «Obiettivo sicurezza, per gli automobilisti e per gli animali»

Provincia di Belluno e Veneto Strade sono al lavoro per prevenire gli incidenti stradali che coinvolgono la fauna selvatica. Negli ultimi vent'anni infatti sono...

Il saluto al nuovo direttore generale dell’Ulss 1 Maria Grazia Carraro

L’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Belluno dà il benvenuto alla dottoressa Maria Grazia Carraro, che per i prossimi 5 anni sarà...

Crac banche. I truffati, buoni clienti per il business di avvocati ed associazioni valutabile in 87 milioni di euro

Davvero bravi i veneti, hanno regalato allo stato più di 1 miliardo di € non impegnabili soprattutto a causa dei “paletti” della legge 145/2018. Come...

Contrattazione sociale in provincia di Belluno: le Linee Guida per il 2021 di Cgil-Cisl-Uil

Lotta alla povertà e alla disuguaglianza sociale, politiche concrete in favore di anziani e giovani, nuove infrastrutture sanitarie per combattere la diffusione del Covid-19....
Share