13.9 C
Belluno
venerdì, Agosto 14, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Giovani e bellissime: Clarissa Bevilacqua e Rebecca Taio, le due artiste che...

Giovani e bellissime: Clarissa Bevilacqua e Rebecca Taio, le due artiste che il 4 gennaio riceveranno a Cortina il premio Bagus

Una è la più giovane musicista italiana autorizzata a suonare uno Stradivari. L’altra è una polistrumentista, talento puro al flauto traverso e al violoncello. Stiamo parlando, rispettivamente, di Clarissa Bevilacqua e Rebecca Taio, due dei più luminosi astri nascenti nel panorama della musica classica made in Italy.

Clarissa Bevilacqua

Sabato 4 gennaio 2020 le due artiste riceveranno il “Premio Bagus Talenti Musicali”, conferito per il secondo anno dall’Associazione Bagus nell’ambito del Gran Concerto dell’Epifania (Cortina d’Ampezzo, Alexander Girardi Hall, ore 20), promosso e organizzato dallo storico Hotel de la Poste di Cortina d’Ampezzo, con la direzione artistica di Fabrizio Carbonera.

“Sono veramente felice di ricevere questo riconoscimento dall’Associazione Bagus – ha commentato Clarissa Bevilacqua – un premio che condivide e sostiene la mia priorità come musicista: riuscire a sviluppare il potenziale individuale per poter condividere le emozioni della mia passione e la bellezza di questa arte con il pubblico di tutto il mondo.”

“Sono venuta a conoscenza del premio Bagus lo scorso anno, quando è stato assegnato alla violinista Laura Marzadori – ha aggiunto Rebecca Taio – È quindi per me un grande onore ricevere questo riconoscimento. La gioia che provo è immensa e farò di tutto per esprimere al massimo il mio potenziale superando i miei stessi limiti.”

Rebecca Taio

L’appuntamento esclusivo, che quest’anno vedrà sul palco dell’Alexander Girardi Hall i Virtuosi del Teatro alla Scala con i solisti Luisa Prandina all’arpa, Marco Zoni al flauto e Fabrizio Meloni al clarinetto, in vista delle Olimpiadi 2026, sancisce il prestigioso legame tra Cortina, Regina delle Dolomiti, e Milano, capitale della moda e dell’imprenditoria. Non solo per la presenza dei Virtuosi del Teatro alla Scala, ma anche per la preziosa collaborazione con l’antica sartoria teatrale Arrigo Costumi, che fornirà costumi e abiti agli artisti, disegnati appositamente per l’occasione. In questi giorni i costumi sono esposti in alcuni noti negozi di Cortina.

Al termine del Gran Concerto, che sarà presentato da Michela Andreozzi, l’Hotel de la Poste organizza una cena di gala benefica presso il magnifico Salon Dolomieu. Quest’anno i proventi della cena saranno destinati alla Andrea Bocelli Foundation, presente all’evento con una delegazione, per la ricostruzione dell’Accademia Musicale di Camerino, distrutta dal disastroso terremoto del 2009.

Un evento speciale, un’esperienza unica che, complice la magica atmosfera delle feste natalizie, coniuga l’emozione della musica con un sostegno concreto ai giovani musicisti colpiti dal sisma aquilano.

Clarissa Bevilacqua

Apprezzata per il suo stile interpretativo e per la musicalità, Clarissa Bevilacqua ha iniziato lo studio del violino all’età di cinque anni, debuttando a nove come solista al Pritzker Pavilion di Chicago. Successivamente si è esibita alla Carnegie Hall di New York e ha tenuto recital e concerti negli Stati Uniti e in Europa. Clarissa è la più̀ giovane violinista scelta per collaborare con la Fondazione Stradivari di Cremona, suonando all’Auditorium Arvedi gli strumenti della collezione. È stata scelta come Young Artist dalla Si-Yo Music Society Foundation di New York e ha ottenuto premi e riconoscimenti in svariate competizioni nazionali e internazionali. Laureata a soli 16 anni con lode e menzione d’onore presso il Conservatorio Nicolini di Piacenza, ha frequentato la Mozarteum SommerAkademie con Pierre Amoyal, il Corso di Alto Perfezionamento all’Accademia Chigiana con Boris Belkin e la Venice Music Master con Pavel Vernikov. Attualmente studia con Pierre Amoyal nel Master Program presso il Mozarteum di Salisburgo. Clarissa suona un violino Giovanni Battista Ceruti, Cremona 1815, per gentile concessione della Fondazione Pro Canale di Milano.

Rebecca Taio

Classe 1996, ha iniziato lo studio del flauto con Raffaele Trevisani e, successivamente, con Maurizio Saletti presso il Conservatorio di Como per poi diplomarsi a soli 16 anni al Conservatorio di Milano con Lode. Parallelamente è iscritta all’ultimo anno di Violoncello Principale al Conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia sotto la guida di Paolo Perucchetti. Ha frequentato Masterclass con violoncellisti quali Giovanni Scaglione, Romain Garioud e Paolo Bonomini e con flautisti quali Mario Caroli, Mario Ancillotti, Carlo Tamponi, Marco Zoni, Barthold Kuijken, Bruno Grossi, Maurizio Simeoli, Raffaele Trevisani, Andrea Oliva, Jurgen Franz, Paolo Taballione e Patrick Gallois. Ha frequentato come allieva effettiva il Corso di Alto Perfezionamento all’ Accademia Nazi onale di Santa Cecilia a Roma con Andrea Oliva. Ha frequentato il corso estivo di perfezionamento all’Accademia Chigiana di Siena nella classe di Patrick Gallois ricevendo il Diploma di Merito e il Corso di Flauto al Festival Mendelssohn di Amburgo con Patrick Gallois e Jurgen Franz. Nel 2016 ha ottenuto una borsa di studio dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia per il progetto la Nuova Musica. Attualmente si sta perfezionando con Francesco Loi a Genova. Premiata in concorsi nazionali e internazionali, ha effettuato diversi concerti sia in formazione cameristica sia in veste di solista. Recentemente è stata premiata alla Prima edizione del Concorso Flautistico Internazionale “S. Zampetti” organizzato dall’Associazione Flautisti Italiani (Falaut).

Mediapartner dell’evento: Radio Classica, Musica, Amadeus.

Biglietti per il concerto:

Online www.delaposte.it e www.ticketone.it e in città presso La Cooperativa di Cortina e lo stand itinerante che comparirà nelle prossime settimane in centro

Biglietto unico: € 80,00

Share
- Advertisment -



Popolari

Soccorso in montagna. Intervento in corso sulla Moiazza

Agordo (BL), 13 - 08 - 20   Una squadra del Soccorso alpino di Agordo è impegnata in un intervento sulla Moiazza. Attorno alle 17...

Nuova ordinanza Zaia per i rientri dall’estero (Spagna, Croazia, Grecia, Malta), manifestazioni sportive, scuole da 0 a 6 anni

Con ordinanza n.84, del 13 agosto 2020 il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ha disposto quanto segue: 1) Controllo obbligatorio di persone a...

Ulss Dolomiti, emergenza Covid. Chiusi focolai, ma nuove positività da rientri Spagna e Kossovo

La Ulss Dolomiti informa che in queste ultime 24 ore sono emerse le seguenti novità: • si è definitivamente chiuso il piccolo focolaio epidemico che...

Proroga modifica circolazione in via Feltre fino al 31 agosto, nel parcheggio ex Moi, per manutenzione straordinaria

Per consentire il completamento dei lavori al parcheggio ex Moi in via Feltre a Belluno, si rende necessaria la proroga delle seguenti modifiche alla...
Share