13.9 C
Belluno
mercoledì, Aprile 8, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo Olimpic Winter Pluribond Milano Cortina 2026. 50 milioni dai Confidi di Confcommercio...

Olimpic Winter Pluribond Milano Cortina 2026. 50 milioni dai Confidi di Confcommercio per le Olimpiadi Milano Cortina 2026

Lo aveva già anticipato il presidente Carlo Sangalli nel corso della giornata conclusiva dell’ultima Conferenza di Sistema di Confcommercio Imprese per l’Italia alla presenza del presidente del Coni Malagò, dei sindaci di Milano Sala e di Cortina Ghedina e del governatore della Lombardia Fontana: a seguito del successo ottenuto con il prestito obbligazionario collettivo “Pluribond Bond Turismo Veneto / Spiagge” totalmente gestito dal sistema confederale, il sistema delle Associazioni di categoria del turismo con i loro Confidi di riferimento emetteranno un nuovo pluribond denominato “OLIMPIC WINTER PLURIBOND – MILANO CORTINA 2026”.
La presentazione ufficiale è avvenuta all’inaugurazione di ExpoDolomiti HoReCa di Longarone nel corso del dibattito sulle sfide per la montagna del futuro organizzato da Confcommercio, Federalberghi e Fidi Impresa & Turismo Veneto al quale ha partecipato anche l’assessore regionale al Turismo Federico Caner.

Il nuovo pluribond è riservato alle imprese che effettueranno investimenti finalizzati all’adeguamento delle strutture ricettive, commerciali, di ristorazione, di logistica, trasporti e servizi ubicate nelle regioni di riferimento dell’olimpiade dell’arco alpino.
Le principali caratteristiche sono:
– emissione autunno/inverno 2020, scadenza inverno 2026/27;
– importo da 50 milioni;
– singole tranche da € 250.000 o multipli con max di € 1.500.000;
– garanzia di rimborso al 100%.

Parteciperanno all’operazione un pool di Confidi associati a Federascomfidi – la Federazione di rappresentanza dei Confidi del commercio, turismo e servizi – guidati da Fidi Impresa & Turismo Veneto, Asconfidi Lombardia e Fin.Promo.Ter, supportati dall’advisor e global coordinator Frigiolini Partners Merchant.
Per il presidente di Confcommercio Belluno Paolo Doglioni «si tratta di un’importante opportunità che valorizza il lavoro di squadra del Sistema Confcommercio e che consente di essere i primi in assoluto ad aver ideato e organizzato un’operazione dei mini bond di filiera sulle Olimpiadi».
«L’operazione – la prima costruita in Italia da un’associazione di categoria – darà una connotazione di capacità innovativa e di particolare attenzione alle esigenze delle nostre imprese che potranno beneficiare di nuove risorse finanziarie attraverso un canale alternativo di acceso al credito disponendo così di uno strumento innovativo di finanza» dice Massimo Zanon, presidente di Confcommercio Veneto e di Fidi Impresa & Turismo Veneto.

Share
- Advertisment -

Popolari

Incendio a Rasai di Seren del Grappa. Trovata senza vita un’anziana

Seren del Grappa, 7 aprile 2020 - Alle ore 12:00, i vigili del fuoco sono intervenuti in via Buzzati in località Rasai nel comune...

Facoltà di Medicina a Treviso: il consiglio regionale approva. Zaia: “data storica”. Lanzarin: “Una risposta alla carenza di medici”

Venezia, 7 aprile 2020  -  Il progetto di legge per l’attivazione a Treviso di un corso completo di Medicina e Chirurgia dell’Università di Padova è...

Padrin: «Cortina 2021 sarà il primo evento globale dopo la pandemia. Dobbiamo tenere acceso il motore economico e snellire le procedure per le infrastrutture...

«Dobbiamo tenere acceso il motore economico del nostro territorio, per ripartire con più forza quando l’emergenza sarà passata. E snellire le procedure: non esiste...

Accesso al fondo regionale di garanzia: la Giunta approva le nuove misure

Venezia, 7 aprile 2020 - L'assessore regionale allo sviluppo economico ed energia, Roberto Marcato, annuncia l’approvazione da parte della giunta regionale di una delibera...
Share