13.9 C
Belluno
giovedì, Giugno 13, 2024
HomePrima PaginaLa Maglia Rosa Tadej Pogacar vince la 20ma tappa del Giro d'Italia

La Maglia Rosa Tadej Pogacar vince la 20ma tappa del Giro d’Italia

Tadej Pogacar (Foto: LaPresse)

Bassano del Grappa, 25 maggio 2024 – La Maglia Rosa Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) ha vinto la ventesima tappa del Giro d’Italia 107, la Alpago-Bassano del Grappa di 184 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Valentin Paret-Peintre (Decathlon AG2R La Mondiale Team) e Daniel Felipe Martinez (Bora – Hansgrohe).

Un altro assolo e un inchino al traguardo per ringraziare il pubblico che lo ha sempre sostenuto nell’arco di questi 20 giorni, di cui 19 vissuti in Maglia Rosa. Tadej Pogacar ha voluto legittimare Giro d’Italia da record con una grande prova di forza e di classe, attaccando sulle rampe del Monte Grappa quando mancavano 36 km all’arrivo di Bassano. Ripreso il coraggioso Giulio Pellizzari, che aveva attaccato lungo la prima ascesa al Monte Grappa, la Maglia Rosa ha cominciato ad allargare la forbice rispetto agli inseguitori. Geraint Thomas e Ben O’Connor, che erano andati in difficoltà in salita, sono riusciti a rientrare su Daniel Martinez, Antonio Tiberi ed Einer Rubio, a cristallizzare una top 5 della generale che vede Pogacar con 9’56” su Martinez, 10’24” su Thomas, 12’07” su O’Connor e 12’49” su Tiberi. Grazie ai punti sommati sui GPM di giornata, Pogacar ha anche conquistato aritmeticamente la Maglia Azzurra.

Il vincitore di tappa e Maglia Rosa Tadej Pogacar, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “Il piano era questo, la squadra ha fatto un lavoro eccellente. Molano e Oliveira hanno lavorato nella prima parte, Bjerg e Stake Laengen hanno imposto un bel ritmo lungo la prima scalata del Monte Grappa, al resto ci abbiamo pensato sull’ultima salita. Il gap che avevo mi ha permesso di poter affrontare con tranquillità la discesa. Volevo vincere per onorare questa Maglia Rosa che indosso dal secondo giorno. Il calore del pubblico è stato impressionante, voglio ringraziare tutti i tifosi che sono venuti. Domani sarà la mia prima volta a Roma, sono sicuro che sarà una giornata piacevole”.

ORDINE D’ARRIVO
1 – Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) – 184 km in 4h58’23”, media di 36.999 km/h
2 – Valentin Paret-Peintre (Decathlon AG2R La Mondiale Team) a 2’07”
3 – Daniel Felipe Martinez (Bora – Hansgrohe) s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1 – Tadej Pogacar (UAE Team Emirates)
2 – Daniel Felipe Martinez (Bora – Hansgrohe) a 9’56”
3 – Geraint Thomas (Ineos Grenadiers) a 10’24”

LE MAGLIE UFFICIALI
Le Maglie di leader del Giro d’Italia sono disegnate e realizzate da CASTELLI.

Maglia Rosa, leader della Classifica Generale, sponsorizzata da Enel – Tadej Pogacar (UAE Team Emirates)
Maglia Ciclamino, leader della Classifica a Punti, in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e ITA Italian Trade Agency – Jonathan Milan (Lidl-Trek)
Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum – Tadej Pogacar (UAE Team Emirates)
Maglia Bianca, leader della Classifica Giovani, nati dopo il 01/01/1999, sponsorizzata da Eataly – Antonio Tiberi (Bahrain Victorious)

 

- Advertisment -

Popolari