13.9 C
Belluno
martedì, Maggio 28, 2024
HomeCronaca/PoliticaPonte nelle Alpi. Albi, sportelli, giornate per le frazioni e volontariato. Le...

Ponte nelle Alpi. Albi, sportelli, giornate per le frazioni e volontariato. Le proposte della lista R-innovare insieme, candidato sindaco Elena Levorato

Levorato ElenaSostenere le attività delle associazioni e promuovere lo sviluppo delle frazioni: passa per il
territorio il progetto di rinnovamento di Ponte nelle Alpi promosso da Elena Levorato,
candidato sindaco a Ponte nelle Alpi con la lista “R-innovare Insieme”.

Elena Levorato

La vera novità arriva dall’istituzione dello Sportello Unico per le Associazioni e i Comitati:
“Ormai gestire queste realtà è un lavoro professionale che richiede conoscenza della
macchina burocratica, attenzione alle possibilità offerte dai bandi, spazi adeguati e
capacità di promozione. – spiega Levorato – Proprio per venire incontro alle realtà del
nostro territorio su questi fronti, istituiremo questo sportello che avrà l’obbiettivo di rendere più efficaci le collaborazioni tra Comune e associazioni, puntando anche a forme di
facilitazione a livello burocratico, di supporto finanziario, di agevolazioni fiscali e di uso
degli immobili”.

Altro tema strettamente legato all’associazionismo è quello dei volontari; per arginare i
problemi di organico che da qualche anno ormai affliggono tutte le realtà
associazionistiche, verranno intraprese due strade: “Da una parte, istituiremo un albo dei
volontari che raccoglierà tutti i cittadini che già partecipano a questo mondo; dall’altra,
promuoveremo l’incontro tra gli aspiranti volontari e le associazioni, “pubblicizzando”
anche tra i cittadini delle diverse frazioni le attività svolte in zona da queste realtà”.
Sempre in materia di promozione, verranno organizzate delle speciali giornate di
sensibilizzazione delle principali attività svolte dalle associazioni e dai comitati frazionali;
infine, verranno intensificati gli incontri con le frazioni e promossi confronti tra i capi
frazione per allargare e far crescere la rete sociale.

- Advertisment -

Popolari