13.9 C
Belluno
domenica, Maggio 26, 2024
HomeCronaca/Politica“Patto civico con Roberto Padrin”, ecco la lista e i nomi a...

“Patto civico con Roberto Padrin”, ecco la lista e i nomi a sostegno del candidato sindaco di Longarone

Nuova e rinnovata lista per il Comune di Longarone da Roberto Padrin. La lista “Patto civico con Roberto Padrin” sostiene l’operato del sindaco uscente e rappresenta la linea di continuazione dell’Amministrazione, con la proposizione di un cambiamento forte in materia di sviluppo territoriale, economico e strutturale. Obiettivi concreti e sostenibili di progetti pronti e risorse disponibili.

«Ci presentiamo per completare la progettualità già posta in campo finalizzata ad accrescere le ambizioni dei nostri cittadini consapevoli del grande passo avanti, ora possibile per il nostro territorio: infrastrutture, lavoro, mobilità, servizi, economia, ambiente, qualità della vita. Tutto questo per collocare Longarone e il proprio territorio in un ambito di rilevante crescita anche attraverso gli investimenti che miglioreranno notevolmente l’offerta di accoglienza nei nostri paesi e la facilità di mobilità» spiega il sindaco uscente che ricandida, Roberto Padrin.

Nel programma, spiccano alcune opere pubbliche (la riqualificazione del palazzo ex poste e di Piazza 9 Ottobre, i cui lavori saranno cantierati tra fine estate e inizio autunno), e il rilancio del polo fieristico, dopo gli anni difficili del Covid che avevano azzerato gli eventi. Si coglie nel programma della Lista anche un nuovo impulso a favore degli impianti sportivi, lo sviluppo del commercio ed investimenti su tutte le frazioni, con un piano dettagliato che verrà definito, dopo averlo condiviso con i cittadini. «Qualche parola sugli impianti sportivi che, già oggi risultano di primissimo livello, grazie anche agli investimenti che abbiamo realizzato, non ultimo quello dela nuova parete di arrampicata, e alle tecnologie applicate per la riduzione dei costi di gestione per piscina e palasport>> – spiega il sindaco – «Abbiamo constatato una crescita esponenziale di frequentatori, e non solo di Longarone, che ritengono di ottima qualità i servizi fruibili. Su questi indirizzi stiamo anche valutando le possibilità di sostenere il potenziamento di una ricettività alberghiera e con b&b che permetta, specificatamente, la capacità di ospitare squadre professionistiche per ritiri sportivi, oltre che a valenza turistica. Non solo palazzetto, in ogni caso, questo è un tema, lo sottolineiamo, sul quale investire anche e subito sulle strutture outdoor a partire dal rifacimento della pista di atletica».

Naturalmente, anche una “finestra sul Vajont” e sui valori rappresentati dalla tragedia verrà costantemente alimentata con dovuta sensibilità affinché il monito, resti visibile e tangibilmente potente per raggiungere soprattutto le giovani generazioni ed evocare amore per la natura e l’ambiente, ma ancora di più il rispetto per la vita umana. “Longarone non staccherà mai la spina sulla Memoria” sottolinea Roberto Padrin.

La squadra sarà composta da dodici candidati, sei donne e sei uomini, rappresentativi di tutte le aree del Comune. “Sono davvero soddisfatto della squadra che ha manifestato subito grande entusiasmo per mettersi a servizio dei nostri cittadini. Ringrazio tutte le persone che si sono messe a disposizione ed ora siamo pronti a questa nuova avventura avviando gli incontri pubblici con i cittadini da lunedì 13 presso l’ex asilo di Igne dove andremo a presentare il nostro programma”, conclude Padrin.

Questa la composizione della squadra
Alberto Bortoluzzi, 30 anni, di Provagna, ingegnere energetico, consigliere del cda di Longarone Fiere Dolomiti.
Ali Chreyha, 61 anni, di Longarone, sposato con quattro figli, medico di base, assessore ai servizi sociali dal 2009 e attuale vice sindaco.
Erica Cornella, 49 anni, di Longarone/Castellavazzo, sposata con due figli, imprenditrice nell’ambito del commercio.
Francesco Croce, 39 anni, di Rivalta/Longarone, sposato, responsabile finanziario Unione Montana dell’Alpago, attuale capogruppo di maggioranza.
Elena De Bona, 37 anni, di Fortogna, architetto, attuale assessore all’urbanistica, edilizia, patrimonio e ambiente.
Liliana De Bona, 57 anni, di Igne, sposata con due figli, impiegata in una grande azienda del polo industriale di Longarone.
Piera Del Vesco, 64 anni, di Longarone/Codissago, sposata con una figlia, imprenditrice, insegnante, impegnata nel mondo del volontariato.
Anna Olivier, 39 anni, di Codissago, sposata con 2 figli, impiegata in una grande azienda del polo industriale di Longarone, attrice e regista, attuale consigliera con delega alla cultura.
Livio Sacchet, 70 anni, sposato con due figli, già sindaco di Ospitale di Cadore e presidente dell’Unione Montana Cadore-Longaronese-Zoldo, attuale assessore ai lavori pubblici.
Marika Sacchet, 47 anni, di Podenzoi/Castellavazzo, sposata con due figli, impiegata in una grande azienda del polo industriale di Longarone.
Ludovico Tabacchi, 29 anni, di Longarone. Direttore dell’Ufficio postale di Longarone.
Mario Zandomenego detto “Marietto”, 47 anni, di Dogna, perito industriale e impiegato tecnico, presidente Veloce Club Longarone, attuale vice presidente della Fondazione Vajont.
Roberto Padrin, 53 anni, sindaco di Longarone dal 2009, presidente della Provincia dal 2017, vice presidente di Upi Veneto e della Fondazione Dolomiti Unesco, presidente della Comunità del Parco nazionale Dolomiti Bellunesi.

Calendario degli incontri pubblici con i cittadini:

Lunedì 13 maggio 2024
Ore 20.00 Igne – Ex asilo

Martedì 14 maggio 2024
Ore 18.30 Olantreghe – Ex latteria
Ore 20.30 Pirago – Centro sociale

Mercoledì 15 maggio 2024
Ore 20.00 Longarone – Centro culturale

Venerdì 17 maggio 2024
Ore 20.00 Castellavazzo – Municipio

Lunedì 20 maggio 2024
Ore 20.00 Codissago – Museo Zattieri

Martedì 21 maggio 2024
Ore 18.30 Faè/Desedan – Casetta
Ore 20.30 Soffranco – Ex scuole elementari

Giovedì 23 maggio 2024
Ore 18.30 Dogna – Ex latteria
Ore 20.30 Provagna – Ex latteria

Venerdì 24 maggio 2024
Ore 20.00 Fortogna – Sala frazionale

Lunedì 27 maggio 2024
20.00 Rivalta/Roggia – Aula Magna Istituto Alberghiero “D. Dolomieu”

Martedì 28 maggio 2024
Ore 20.00 Podenzoi – Sala frazionale

Giovedì 6 giugno 2024
Ore 20.00 Castellavazzo – Palestra Scuola Media

Venerdì 7 giugno 2024
Ore 20.00 Longarone – Centro culturale

- Advertisment -

Popolari