13.9 C
Belluno
domenica, Maggio 26, 2024
HomePausa CaffèBorgo Valbelluna. Sport, disabilità e inclusione a Camminando

Borgo Valbelluna. Sport, disabilità e inclusione a Camminando

Borgo Valbelluna 9, 11, 12 maggio: Camminando. Esperienze, sensazioni, emozioni tra camminate letterarie e iniziative solidali.

Dopo il week end inteso che ha portato sabato e domenica la conduttrice Valentina La Surdo a conoscere il territorio e le produzioni locali accompagnata, in due appuntamenti, da quasi un centinaio di camminatori, Camminando. Esperienze, sensazioni, emozioni, il festival che a Borgo Valbelluna propone l’esperienza del movimento lento in modo trasversale, offre tre appuntamenti imperdibili, che vanno dal cammino vissuto come esperienza letteraria a mezzo d’inclusione.

Si inizia con giovedì 9 alle 20:00 con partenza dal Parco Lotto di Trichiana per la prima Camminata letteraria (la seconda sarà giovedì 23 da Lentiai), esperienza sotto le stelle assaporando alcune pagine di letteratura di cammino lette dagli attori del Gruppo Teatrale Zumellese (gratuita, aperta a tutti, durata 2 ore circa con tre pause, 6 km, 70m di dislivello, necessari pila frontale e dispositivi di visibilità: giubbino o altri rifrangenti). Alla fine è prevista una merenda ristoratrice.

Si continua con un week end dedicato allo sport, alla disabilità e all’inclusione.
Sabato mattina le associazioni Disabilincorsa e Gli Spingitori Inaffidabili incontreranno le classi seconde delle secondarie di primo grado di Mel e Lentiai per parlare di sport e inclusione. Sarà un incontro particolare, perché dopo una breve presentazione i ragazzi faranno una camminata insieme ai disabili presenti imparando come accompagnarli usando le K-bike, speciali sedie a rotelle che permettono di affrontare anche percorsi sterrati.
La sera, alle 20:45 nella sala degli affreschi del Palazzo della Magnifica Comunità di Mel, sarà presentato alla popolazione il progetto Io corro per Disabilincorsa, iniziativa che prevede una raccolta fondi per finanziare l’acquisto di un pulmino nove posti per favorire lo spostamento di atleti non vedenti che usano il tandem o la k-bike.

Ma il momento clou sarà indubbiamente domenica mattina con ritrovo al Parco Lotto di Trichiana alle 9:00 per una Camminata solidale. Chiunque voglia partecipare potrà camminare, in compagnia dei disabili presenti, su due percorsi, 5 e 11 km, contribuendo al progetto Io corro per Disabilincorsa. Infatti la formula d’iscrizione prevede il pagamento di un euro per ogni chilometro che si deciderà di percorrere. Tutto il ricavato andrà in beneficenza. Ancora un week end intenso all’insegna questa volta della solidarietà e dello stare insieme mettendosi a servizio degli altri con uno scopo comune: includere con lo sport.

Disabilincorsa è un’associazione ODV – Organizzazione Di Volontariato – che ha la sede a Romano di Lombardia, in provincia di Bergamo e si pone come obiettivo l’essere punto di incontro tra sportivi disabili e guide disposte ad accompagnarli. Attraverso il sito internet Disabilincorsa.com e i social collegati, le persone disabili che vogliono praticare attività sportive possono mettersi in contatto con chi è disposto a fare loro da guida.
Disabilincorsa promuove – con l’aiuto di alcune associazioni – manifestazioni sportive a cui partecipano ragazzi non vedenti e disabili motori accompagnati dalle loro guide. Lo scopo è anche quello di essere sempre più presenti e visibili sul territorio, in modo da incoraggiare altre persone disabili a mettersi in gioco e trovare nuovi accompagnatori.

Gli Spingitori Inaffidabili sono un’associazione ODV con sede a Santa Giustina BL che da anni si propone, accompagnando i disabili motori in manifestazioni di corsa, di offrire a loro un’opportunità di vivere lo sport. Ad oggi vede un’ottantina di associati.

- Advertisment -

Popolari