13.9 C
Belluno
lunedì, Giugno 24, 2024
HomeCronaca/PoliticaAddio a Maria Rita De Pasqual: la Commissione Pari Opportunità perde una...

Addio a Maria Rita De Pasqual: la Commissione Pari Opportunità perde una colonna

Maria Rita De Pasqual

La Commissione Pari Opportunità di Ponte nelle Alpi, da qualche giorno, è un po’ più povera. Anzi, un bel po’. Perché se n’è andata Maria Rita De Pasqual, instancabile componente di un gruppo di lavoro al quale ha sempre portato una ventata di innovazione, oltre a idee e progetti nell’ambito dell’inclusione. E lo ha fatto con delicatezza, sensibilità, umanità.

Aveva 60 anni, nella vita di tutti i giorni era impiegata d’ufficio. E aveva un occhio di riguardo costantemente rivolto al prossimo. In particolare ai più fragili: «L’ho sentita meno di un mese fa – la ricorda Sabrina Dassiè, referente della Commissione e consigliera comunale alla Pari opportunità -. Ha sempre potato avanti la battaglia contro la malattia con determinazione, altrettanta forza e con l’immancabile ironia. Sembrava fosse lei a tenere alto il morale di chi la contattava. Maria Rita era una donna solare, sempre sorridente. Una donna che ha tessuto relazioni e ha seminato nel migliore dei modi: nella lettera di suo pugno, letta durante il funerale, esorta a cogliere e a vivere ogni attimo che ci è regalato dalla vita».

Anche il sindaco Paolo Vendramini e l’intero consiglio comunale ricordano con affetto Maria Rita De Pasqual, che lascia marito Maurizio. E un grande vuoto nell’intera comunità.

- Advertisment -

Popolari