13.9 C
Belluno
mercoledì, Settembre 28, 2022
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Al via domani pordenonelegge 2022

Al via domani pordenonelegge 2022

I libri per leggere il mondo, la cultura per migliorarlo: l’inaugurazione di domani, a Pordenone – Trieste – Lignano, si ispira alla Rivoluzione di Velluto dell’89 e lancia un ponte con Praga e il cuore dell’Europa con tre dialoghi con sei grandi voci del nostro tempo.

Alle 18.30 al Teatro Verdi di Pordenone, protagoniste la scrittrice ceca Radka Denemarková e la scrittrice italiana Silvia Avallone, intervistate da Alessandro Catalano. Prima della conversazione è prevista l’inaugurazione ufficiale della 23^ edizione di pordenonelegge: con il Presidente di Fondazione Pordenonelegge Michelangelo Agrusti interverranno il Presidente della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga e il sindaco di Pordenone Alessandro Ciriani, insieme al Console Onorario della Repubblica Ceca Paolo Petiziol.

Alle 21, a Trieste nella Sala Ridotto del Teatro Verdi, si prosegue con il dialogo che impegnerà gli scrittori Josef Pánek e Mauro Covacich. Conduce la conversazione la curatrice di pordenonelegge Valentina Gasparet.
E sempre alle 21, sulla Terrazza a Mare di Lignano Sabbiadoro il curatore di pordenonelegge Alberto Garlini intervista Markéta Pilátová e Matteo Bussola.

La prima anteprima letteraria della 23^ edizione del festival, domani sera, alle 21: l’esordio in veste di autore di Massimiliano Fedriga, Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia: in dialogo con Paolo Del Debbio sfoglierà il libro autobiografico pubblicato questi giorni da Piemme.

E pordenonelegge, sempre domani sera, celebra il vincitore del 60° Premio Campiello Bernardo Zannoni. Ancora domani al festival la conversazione fra Vittorio Emanuele Parsi e Roberto Papetti, l’incontro con il grande storico e saggista britannico William Dalrymple, Premio Hemingway 2015.

Sempre domani a pordenonelegge, il magistrato e accademico Edmondo Bruti Liberati sul tema della “Giustizia nella società dell’informazione”, mentre il giornalista Giovanni Bianconi sfoglierà con il direttore generale Treccani Massimo Bray il drammatico capitolo del “terrorismo Italiano”.

Si parte al mattino con una cascata di incontri per giovani lettori: lo start con “La luce di Dante” raccontata da Maria Peressi e Tullio Avoledo, e poi tanti protagonisti da Andrea Maggi ad Anna Woltz, da Chiara Carminati a Gud, Silvia Vecchini e Sualzo, Anna Cerasoli.

Share
- Advertisment -

Popolari

Postaonline: il nuovo servizio delle Poste per inviare da Pc o smartphone raccomandate, lettere e telegrammi

Postaonline è il nuovo servizio di Poste Italiane per i cittadini di Belluno per spedire raccomandate, lettere e telegrammi direttamente dal proprio PC o...

Suoni per Revine Lago. Appuntamenti con la Musica 2022. Venerdì 30 settembre ore 20:30 Enrica Bacchia Trio

IV rassegna presso Auditorium dell'Incontro Scuola primaria G. Mazzini di Revine Lago. ingresso gratuito Al via Suoni per Revine Lago, la quarta edizione della rassegna...

La Cassa Rurale Dolomiti dona 10mila euro alla delegazione bellunese del Soccorso Alpino. Barattin: “Risorsa preziosa per l’acquisto di nuovi droni e per la...

“Il nostro istituto porta la montagna, e in particolar modo le Dolomiti, nella propria ragione sociale, ma anche in molte delle proprie iniziative imprenditoriali...

Presidenzialismo. Trabucco: “Approccio superficiale”

All'indomani delle elezioni politiche del 25 settembre 2022, il partito di maggioranza relativa (Fratelli d'Italia), in modo pienamente legittimo, ha illustrato uno dei punti...
Share