13.9 C
Belluno
domenica, Gennaio 29, 2023
Home Cronaca/Politica Scuola. L'augurio di un buon fine anno agli studenti dal candidato sindaco...

Scuola. L’augurio di un buon fine anno agli studenti dal candidato sindaco Vignato

Giuseppe Vignato, candidato sindaco Comune di Belluno

Belluno, 7 giugno 2022 – “Augurando a tutti gli studenti bellunesi una buona fine d’anno scolastico e i più soddisfacenti esami a quanti sono ancora impegnati con gli studi, affrontiamo l’argomento istruzione”.

Così il candidato sindaco Giuseppe Vignato agli studenti bellunesi.

“Le scuole e il servizio educativo bellunesi – prosegue il candidato del centrosinistra –  necessitano di migliorie a partire dal servizio 0/6 in sinergia con le istituzioni preposte e il Terzo settore. Siamo fuori dal piano nazionale per l’infanzia, che prevede bandi e finanziamenti avendo però come obiettivo la copertura del 33%, mentre Belluno, superando la percentuale di un solo 1%, è purtroppo esente. Perciò è indispensabile attuare strategie diverse in tal senso: grazie al Tavolo 0/6 e al ruolo del coordinamento pedagogico comunale, rafforzeremo sinergie di territorio, sia con tutti i comuni di riferimento che con il Terzo settore e le strutture del territorio.

Ancora, il nuovo polo scolastico di Cavarzano va ridisegnato intorno al finanziamento ottenuto per l’abbattimento e ricostruzione della nuova scuola primaria che sorgerà in sostituzione della Dal Mas. Nel programma abbiamo previsto l’avvio del polo Primi Passi presso la Gabelli e l’ampliamento dell’offerta del nido comunale Piccolo Girasole, verificando la fattibilità di creare un polo distaccato integrato nell’infanzia statale di Mur Di Cadola, in sinergia con l’Istituto Comprensivo “Tina Merlin”.

Confermiamo la promozione della Mensa biologica a km zero, dando attuazione a quanto approvato dall’amministrazione uscente e, in collaborazione con il territorio, la prosecuzione e implementazione dei servizi dedicati a doposcuola oltre al percorso di educazione alla cittadinanza avviato con La Belluno dei Bambini; pensiamo a nuovi servizi rivolti ai minori in ottica di conciliazione familiare e in contrasto alla povertà educativa. Indispensabile in tutto questo – conclude Vignato – la sinergia con l’UST (Ufficio Scolastico Territoriale), le istituzioni scolastiche di secondo grado e le “Scuole in Rete ” per il prosieguo di progettualità rivolte ai giovani, alla promozione dell’educazione alla cittadinanza, sostenendo il ruolo della scuola e della comunità educante”.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Lo svizzero Odermatt vince anche il secondo superG a Cortina d’Ampezzo precedendo l’azzurro Paris e l’austriaco Hemetsberger

Il presidente di Fondazione Cortina Stefano Longo e il sindaco Gianluca Lorenzi: «La Regina delle Dolomiti si conferma pronta a sfide sempre più importanti» Cortina...

Che fa il nesci, Eccellenza? …

Egregio Presidente dell’Ordine dei Medici di Belluno, dal maggio del 2021 Maurizio Federico, ricercatore dell’ISS, ha portato avanti gli studi su un vaccino italiano, capace...

Alla scoperta di Ennio Morricone. Il 22 aprile al Teatro Comunale di Belluno lo spettacolo di Ensemble Symphony Orchestra

Nuovo omaggio al maestro Ennio Morricone di Ensemble Symphony Orchestra diretta da Giacomo Loprieno. Il tributo unico alle musiche del grande compositore italiano si...

Il Miramonti può rimanere aperto. Revocata la sospensione, 45 giorni per regolarizzare. Ma c’è ancora il “Fattore C” che incombe

Belluno, 28 gennaio 2023  -  Dopo l’esame della documentazione da parte del comando provinciale dei vigili del fuoco, il sindaco di Cortina Gianluca Lorenzi...
Share