13.9 C
Belluno
mercoledì, Novembre 30, 2022
Home Lettere Opinioni Giuseppe Vignato raccoglie le segnalazioni dei residenti di Tisoi e Bolzano Bellunese

Giuseppe Vignato raccoglie le segnalazioni dei residenti di Tisoi e Bolzano Bellunese

Giuseppe Vignato – Candidato sindaco al Comune di Belluno

Migliorie alla viabilità, potenziamento dei trasporti, attenzione agli anziani. Sono diverse le esigenze della popolazione emerse durante gli incontri di lunedì sera del candidato sindaco Giuseppe Vignato presso le frazioni di Tisoi e di Bolzano Bellunese. Nutrita la partecipazione dei residenti ai due incontri così come quella dei candidati delle diverse liste.

“A Tisoi ho raccolto richieste specifiche per quanto riguarda il potenziamento di alcuni servizi che, come per altre frazioni, ad oggi gravitano su Belluno. L’età media della popolazione è piuttosto elevata per cui il Comune dovrà essere attento a incentivare la nascita di servizi essenziali in paese come anche a monitorare i collegamenti e l’efficienza dei trasporti. Molti lamentano troppo poche corse dei bus nell’arco di una giornata e dunque sarà compito dell’amministrazione parlare coi gestori per verificare le possibilità di incrementarle” dichiara Vignato.

Servono poi migliorie per i parcheggi, con nuovi posti auto da ricavare ove possibile, e la realizzazione di un marciapiede per consentire l’accesso in sicurezza al cimitero, zona che necessita di maggiore cura manutentiva e di più attenzione in quanto si trova in punto critico. Ancora, si è parlato della valorizzazione delle attività turistiche esistenti e della sentieristica, come ad esempio nella zona del Bosco delle Castagne, culturalmente interessante. Presenti associazioni, anche sportive, che richiedono al Comune di incentivare la collaborazione tra piccole società per economie di scala. Da trovare poi soluzioni per l’eccessiva velocità delle auto su strade strette, problema che investe anche le frazioni contermini come Vezzano.

“Anche a Bolzano Bellunese ho raccolto spunti interessanti”, aggiunge Vignato. “Tra questi la proposta di un’area camper in piazzale Hiebler, la valorizzazione del progetto del villaggio del Neolitico al Bus del Buson e del percorso dell’Ardo da Fisterre a Pra de Luni. Ancora, migliorie alla viabilità con un marciapiede tra Bolzano e Vezzano. Molto interessante la richiesta di sinergia col Parco delle Dolomiti per la promozione delle potenzialità turistiche della zona. Infine, pieno appoggio alla richiesta di sostegno per migliorare – anche a livello promozionale – l’ospitalità diffusa che, a quanto mi dicono, risente di alcune difficoltà”. Molti i candidati della zona presenti tra le varie liste tra i quali hanno portato un contributo decisivo Demetrio Marcomini ed Ezio Bortot.

Prosegue ora il tour delle frazioni: prossimo incontro con i cittadini venerdì 20 maggio alle 18 al Blu Bar di Cavarzano.

Share
- Advertisment -

Popolari

Gran finale al Mig, Premio Mastri Gelatieri, Premio MIG Green e l’attesissima 52ma Coppa d’Oro

52ma Coppa d’Oro, vince il gusto malaga di Barbara Bettera di Rivolta d’Adda Con gli ultimi concorsi si chiude la Mig 2022 Longarone, 30 novembre...

Vino & Arte in Villa in Valbelluna, prima edizione. Sabato a Villa Miari Fulcis a Modolo

Feltre, 30/11/2022  Grazie ad un contributo della Regione Veneto e la collaborazione tra Consorzio Dolomiti Prealpi, Villa Miari Fulcis e Villa San Liberale sono in...

Infiltrazioni criminalità organizzata nel tessuto economico del Veneto

Marghera, 30 novembre 2022. Quello dell’infiltrazione della criminalità organizzata nelle Imprese del Nord Est è purtroppo uno dei fenomeni che in questi ultimi anni...

Da giovedì 8 a domenica 11 dicembre nelle piazze il “Panettone fatto per bene” di Emergency

Il dolce tipico del Natale quest’anno avrà tutto un altro sapore: da giovedì 8 a domenica 11 dicembre 2022 Emergency sarà con i suoi...
Share