13.9 C
Belluno
lunedì, Novembre 28, 2022
Home Prima Pagina Il Comitato d'Intesa e le associazioni incontrano la ministra Erika Stefani

Il Comitato d’Intesa e le associazioni incontrano la ministra Erika Stefani

Erika Stefani – Ministro

Belluno, 29 aprile 2022 – Tavolo di confronto ieri pomeriggio tra la ministra per le disabilità, Erika Stefani, e le tante associazioni aderenti al Comitato d’Intesa che si occupano di tale settore.

La ministra Stefani è stata ospite, presso la sede del Comitato d’Intesa e Casa delle Associazioni di via del Piave a Belluno, in collaborazione con il Csv Belluno Treviso e Assi (Associazione Sociale Sportivi Invalidi), per incontrare a tu per tu le associazioni impegnate nella tematica della disabilità. Già al mattino Stefani era stata ospite del convegno “Una provincia senza barriere” promosso da Assi con i patrocini di Provincia di Belluno e Comitato d’Intesa.

Molte le associazioni presenti al tavolo di confronto, che hanno posto delle domande e presentato proposte alla Ministra. Tra queste la stessa Assi, oltre a Famiglie di PortAperta, Associazione Italiana famiglie Adhd, Anffas (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale), Anmic (Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili), Uici (unione italiana ciechi e ipovedenti), Aipd (persone Down), Cilp (libro parlato), Anfisc (Fibromialgia e Sindromi Correlate), Gruppo Autismo Belluno, La Mongolfiera di Giorgia.

Così Gianluca Corsetti, presidente del Comitato d’Intesa: “Avere ospite la Ministra Stefani ci ha permesso di capire il ruolo molto importante dell’Ufficio per le Disabilità come collegamento tra la normative e le leggi promosse dai vari ministeri. Abbiamo sottolineato, tramite le associazioni, aspetti importanti del mondo delle disabilità; forse il più importante è che si adotti il progetto individuale di vita per persone con disabilità, che si traduce in modalità di gestire il futuro a lungo termine di persone con disabilità quando i genitori sono anziani, ma anche il tema del “Dopo di noi”. Ringraziamo Assi per la disponibilità e il vicepresidente Renzo Andrich per il coordinamento dell’evento”.

Proprio la Legge Delega al Governo in tema di disabilità di fine 2021 è stata commentata dalla Ministra Stefani che dichiara: “Le legge potrebbe certamente avere ricadute sui territori, compreso il bellunese, in quanto prevede la possibilità di attuare progetti individuali di vita e di creare nuclei di valutazione multidisciplinari dove rendere partecipi come protagonisti il Terzo settore, incluse le parti sociale e sanitaria, con al centro la persona con disabilità e le famiglie”.
Sui fondi, con ricadute – a cascata – anche sul bellunese così si è espressa la ministra: “Vi sono fondi stanziati che possono avere una ricaduta sul territorio. Oltre ai fondi del PNRR, che poi potranno essere ripartiti a seconda dei bandi, come ufficio per le disabilità abbiamo previsto 90 milioni di euro già messi a bando che saranno ripartititi a breve tra le regioni sulle base di loro piani, ad esempio su turismo accessibile, per il Terzo settore, per i comuni. Poi i “fondi autismo”: quasi 100 milioni ripartiti alle regioni per progettualità socioassistenziali e per lo spettro autistico”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Perché obbligare a seppellire il prodotto di un aborto? Venerdì a Tai di Cadore l’incontro

Non Una di Meno Belluno organizza il 2 dicembre, alle 20,15, nella sala pubblica Coletti di Tai di Cadore, un incontro, a ingresso libero,...

Giro 2023, Provincia e Dmo Dolomiti al lavoro per promuovere le tappe. Eventi collaterali a regia unica, per un territorio spettacolare

Il Bellunese sarà protagonista al Giro d’Italia 2023, con due tappe quasi interamente in provincia. La Oderzo-Palafavera del 25 maggio, e la Longarone-Tre Cime di...

Cordoglio per il piccolo Christian. Il sindaco De Pellegrin: “Non ci sono parole che possono lenire l’enorme dolore”

Di seguito le parole di cordoglio del sindaco di Belluno, Oscar De Pellegrin, per la scomparsa del piccolo di 15 mesi colpito da meningite. “Non...

Lions Club in lutto per la morte del generale Angelo Baraldo

La scomparsa del generale Angelo Baraldo, pur malato da tempo, ha lasciato nei soci del Lions Club Belluno un grande vuoto. Personalità molto conosciuta...
Share