13.9 C
Belluno
domenica, Gennaio 16, 2022
Home Cronaca/Politica Edilizia residenziale pubblica. Al Comune di Belluno un milione di euro dalla...

Edilizia residenziale pubblica. Al Comune di Belluno un milione di euro dalla Regione

Franco Frison, assessore

Belluno, 12 gennaio 2022 – Un milione di euro per la riqualificazione dell’edilizia residenziale pubblica nel Comune di Belluno: questa la notizia accolta con grande soddisfazione dall’ amministrazione Massaro arrivata oggi con la pubblicazione sul Bollettino Ufficiale Regionale della delibera della Giunta Regionale con la quale è stato approvato il Piano Regionale degli interventi di riqualificazione edilizia residenziale pubblica finanziato con i fondi complementari al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, per un importo complessivo di quasi 100 milioni di euro.

Il Comune vede inserito in graduatoria il progetto di riqualificazione delle ex case Kraller a Borgo Pra, un fabbricato dismesso da anni che necessitava di interventi importanti di riqualificazione e che proprio per questo era stato inserito anche nella richiesta di finanziamento del PINQUA.
L’intervento sarà finanziato con un importo di poco superiore al milione di euro e consentirà l’adeguamento complessivo del vecchio edificio, contribuendo a restituire spazi abitati in un borgo fondamentale nell’assetto urbano.

«La presentazione dell’istanza è avvenuta ai primi di dicembre e in queste ore è arrivata l’ufficializzazione del finanziamento. A livello regionale, sono stati finanziati complessivamente 63 progetti presentati da comuni e dalle ATER; con grande soddisfazione la graduatoria vede finanziati anche cinque progetti dell’Ater di Belluno. – commenta l’assessore all’urbanistica Franco Frison – Il finanziamento giunge in un momento molto importante in quanto consentirà di riqualificare il patrimonio pubblico di edilizia residenziale pubblica in un momento di grande necessità di appartamenti a canoni bassi, vista la carenza strutturale in Belluno di unità residenziali in locazione a fitti medio-bassi».
«Anche in questo caso – conclude Frison – l’attività è stata svolta in sinergia tra Comune e Ater, mettendo a sistema l’importante collaborazione effettuata nella elaborazione dei progetti del PINQUA. Un ringraziamento va alla struttura tecnica comunale guidata dall’ingegner Tonon: possedere un parco progetti di qualità in linea con i tempi è elemento fondamentale per essere pronti per le tante e altre molteplici opportunità che in questi anni si stanno creando. Finanziare l’edilizia residenziale pubblica vuol dire affrontare con decisione i temi della coesione sociale e della integrazione, oltre ad aggiungere un altro fondamentale tassello nell’agenda urbana della rigenerazione».

Share
- Advertisment -



Popolari

Campionati italiani Giovani di sci di fondo. Due ori al Comitato Veneto e due alle Alpi Occidentali

Comelico Superiore (Belluno), 16 gennaio 2022 – Si è svolta ieri, sabato 15 gennaio, a Padola di Comelico Superiore (Belluno) la prima delle due...

Piemonte e Valle d’Aosta protagonisti alla prima giornata della Coppa Italia di Biathlon in Val di Zoldo

Val di Zoldo (Belluno), 16 gennaio 2022 – Si è svolta ieri, sabato 15 gennaio, la prima delle due giornate della Coppa Italia Fiocchi...

Seconda giornata di International Motor Days a Cortina

Rombo di motori in tutta la valle per la seconda giornata di International Motor Days - Cortina Winter Edition, che si svolge a Cortina...

No greenpass 24 Belluno. Tachipirina e vigile attesa cadono dinanzi al Tar del Lazio

Belluno, 15 gennaio 2022 - Oggi pomeriggio al Parco "Città di Bologna" di Belluno si è tenuta la 24ma manifestazione nogreenpass, con una discreta...
Share