13.9 C
Belluno
sabato, Novembre 27, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Sette spettacoli prodotti da Tib Teatro in partenza per la tournée nazionale

Sette spettacoli prodotti da Tib Teatro in partenza per la tournée nazionale

Un autunno inteso quello di Tib Teatro, storica compagnia bellunese, che dopo gli importanti riconoscimenti ottenuti nel corso della stagione estiva, riparte con rinnovata energia per la tournée autunnale nazionale. Sono ben sette le produzioni che dal mese di novembre in poi approderanno in diversi e rilevanti teatri italiani, dal nord al sud del paese.
Sette spettacoli che abbracciano una estesa fascia di pubblico, storie di ieri e di oggi che continuano a parlare alla nostra contemporaneità e che ci aiutano a comprenderne e re-interpretarne la complessità. Sette spettacoli tra cui possiamo annoverare tre nuove produzioni – due di queste prodotte in pieno lockdown – e quattro spettacoli che attingono al repertorio di Tib Teatro.

Produzione TIB TEATRO con PPTV e TEATRO STABILE DEL VENETO, IL TEATRO COMICO, di Carlo Goldoni, adattamento e regia di Eugenio Allegri, con un interprete d’eccezione quale Giulio Scarpati, accompagnato da otto attori, tre dei quali del TIB TEATRO (Grazia Capraro, Vassilij Gianmaria Mangheras, Solimano Pontarollo) – In scena a Treviso al Teatro Comunale del Monaco, dal prossimo venerdì 19 novembre a sabato 21, a seguire il 22 novembre al Teatro di Gradisca d’Isonzo (GO), dal 24 al 28 novembre al Teatro Verdi di Padova, il 3 dicembre al Teatro Comunale di Lendinara (RO), il 4 dicembre al Teatro Comunale Luigi Russolo di Portogruaro (VE), il 5 dicembre al Teatro Modernissimo a Noventa Vicentino (VI) e infine l’11 dicembre al Teatro Sociale E. Balzan a Badia Polesine (RO). La tournèe riprenderà da gennaio a marzo’ 22 dal Piemonte toccando poi numerosi teatri del centro e sud Italia.

Daniela Nicosia

Lo spettacolo la cui anteprima nazionale si è svolta al Comunale di Belluno nell’ambito della rassegna IL CIELO SOPRA BELLUNO – realizzata da Tib Teatro in collaborazione con la Fondazione Teatri delle Dolomiti, con il patrocinio del Comune di Belluno, per la direzione artistica di Daniela Nicosia – aveva poi debuttato nel prestigioso Teatro Romano di Verona per l’Estate Teatrale Veronese, a Castelfranco Veneto e al Festival La Versiliana.
Il Teatro Comico è la prima delle 16 “commedie nuove” in cui Goldoni illustra gli intenti della sua “riforma” mescolando al contempo motivi, stereotipi, tormenti e ambizioni della comunità teatrale di ogni tempo. Portare sulle scene un’opera come questa commedia che dopo quasi tre secoli sa ancora raccontarci il teatro in modo estremamente attuale nella sua concezione e nella sua vivace articolazione è una sfida necessaria per riportare l’attenzione sul teatro e sulla necessità dell’arte nella vita delle comunità.

Con la comunità ha uno stretto rapporto anche La Nave dolce, spettacolo a cui recentemente è stato assegnato il Premio “Gigi Dall’Aglio” alla XX edizione del Festival Teatrale di Resistenza, Reggio Emilia.
La Nave dolce, con testo e regia di Daniela Nicosia e l’interpretazione del giovane Massimiliano Di Corato, ripercorre i fatti dell’8 agosto 1991 quando nel porto di Bari attraccò la Vlora carica di 20.000 persone, fu il primo grande fenomeno di immigrazione vissuto dal nostro Paese nel ventesimo secolo.
Lo spettacolo, selezionato e ospitato da importanti festival nazionali è stato inoltre scelto quale evento di punta per le celebrazioni dello sbarco della Vlora, di cui quest’anno ricade il trentennale, e rappresentato a Bari e a Durazzo. Dopo il debutto a Bolzano il 17 novembre al Teatro Comunale San Giacomo di Laives (Bz) sarà il 3 e 4 dicembre al Teatro Tatà di Taranto e il 6 dicembre al Teatro Radar di Monopoli (BA), in calendario nell’inverno 22 anche Milano, Sasso Marconi e altre città del nord Italia.

Sempre per il testo e la regia di Daniela Nicosia, la nuovissima produzione di Tib Teatro nata in pieno lockdown, Alberto Manzi: storia di un maestro, la messa in scena dedicata alla figura del grande educatore e maestro Alberto Manzi, di cui ne ripercorre la biografia, gode dell’interpretazione di Marco Continanza e Massimiliano di Corato, le immagini video di Mirto Baliani, le scene di Bruno Soriato e il disegno luci di Paolo Pellicciari. Lo spettacolo sarà in scena al Comunale di Belluno il 23 e 24 novembre, dopo l’unanime e commosso consenso riscontrato a Milano da parte di operatori, critica e pubblico, al Festival Segnali 2021 e il debutto serale nel meraviglioso Teatro Toselli di Cuneo di inizio mese.

Quattro sono inoltre gli spettacoli del repertorio di Tib Teatro per le nuove generazioni: La storia di Pierino e il lupo, C’era 2 volte 1 cuore, Coccole e Ulisse che, dopo gli importanti festival estivi in cui sono andati in scena, hanno iniziato il loro tour in dal mese di ottobre tra la Lombardia e l’Emilia, e che nei prossimi mesi andranno in scena per svariate repliche a Piacenza, Ferrara, Verona, Cuneo, Civitanova, e svariati teatri e città delle Marche. Spettacoli senza tempo, degli ever green che continuano a coinvolgere bambini e adulti di diverse generazioni e a riscuotere successo.
TIB TEATRO porta così in tutta Italia, le creazioni artistiche professionali bellunesi che coinvolgono tanti giovani artisti del nostro territorio e donano visibilità e prestigio alla nostra città anche in un settore come quello dello spettacolo.

Share
- Advertisment -



Popolari

A Ponte nelle Alpi ci si sposa con il cagnolino al seguito

Ponte nelle Alpi, 27 novembre 2021 - Il Comune di Ponte nelle Alpi permette ai cagnolini di rimanere al fianco degli sposi, nel momento...

La Provincia di Belluno certificata Family Audit per flessibilità e conciliazione tempi di lavoro

Padrin: «La qualità di vita dipende anche dal tempo passato sul luogo di lavoro» Provincia di Belluno a misura di dipendenti. Al termine di un...

Truffe del green pass. Sgominata una banda a Milano dal Nucleo speciale della Guardia di Finanza. Venduto anche in Veneto il lasciapassare contraffatto

Nell’ambito di una complessa e innovativa indagine del IV Dipartimento (Frodi e Tutela del Consumatore – Cybercrime) della Procura della Repubblica di Milano, coordinata...

Sequestrati in Comelico dai carabinieri forestali decine di uccelli detenuti illegalmente

Denunciato il detentore e sequestrati anche dei manufatti idonei alla pratica illagale dell' "uccellagione" Nei giorni scorsi, in Comelico - I Carabinieri Forestali sono intervenuti...
Share