13.9 C
Belluno
domenica, Gennaio 29, 2023
Home Prima Pagina Pallavolo femminile. Partenza da urlo, poi lupe sconfitte in quattro set

Pallavolo femminile. Partenza da urlo, poi lupe sconfitte in quattro set

CHIONS-PALLAVOLO BELLUNO 3-1

PARZIALI: 20-25, 25-22, 25-23, 25-18,

CHIONS FIUME VOLLEY: Ungaro 1, Lorenzi 1, Liberti 4, Cocco 12, Bruno 11, Massarutto 6, Vendramini, Golin 13, Sblattero 13, Maronese (L), Maranzan (L), Fabbo, Sera 1. Allenatore: M. Amiens.

PALLAVOLO BELLUNO: Cristante 2, Buzzatti 10, Zambon 6, Fantinel 15, Fioretti 13, Zago 11; Lozza (L), Casagrande 3, Ingrosso. Allenatore: D. Pavei.

ARBITRI: Federica Cecchin e Federica Davanzo di Treviso.

NOTE. Durata set 26′, 27′, 29′, 25′; totale 1h47′. Chions: battute sbagliate 15, vincenti 4, muri 9. Belluno: b.s. 11, v. 11, m. 3.

La Pallavolo Belluno femminile raccoglie consensi e applausi, ma nessun punto dalla trasferta di Chions. Dove sarebbe servita un’autentica impresa per ottenere un risultato positivo al cospetto di un avversario giovane, ma di grande qualità e fisicità.

Nella seconda trasferta consecutiva in terra friulana, dopo quella di San Giovanni al Natisone, le lupe partono a mille. E capitalizzano nel migliore dei modi qualche errore di troppo al servizio delle avversarie: il parziale è da applausi, come testimonia il 25-20 conclusivo. Ma il Chions fa tesoro degli sbagli commessi e alza il volume del suo volley, trovando continuità e soluzioni in attacco. Anche se le bellunesi rimangono sempre agganciate alle padrone di casa: almeno nel secondo e terzo set. E possono pure recriminare per un paio di chiamate arbitrali piuttosto dubbie, in momenti particolarmente importanti. Poi, nel finale, il Chions prende il largo. Ma la Pallavolo Belluno non esce affatto ridimensionata dal confronto: «Ci manca forse l’abitudine di giocare ad alto livello per lungo tempo – afferma coach Dario Pavei -. Anche stavolta, però, non ho nulla da rimproverare alle ragazze. Hanno lottato senza risparmiarsi minimamente e messo in difficoltà un avversario “fisicato”, con valori rilevanti».

Punto e a capo, quindi. Si volta pagina. E con un’altra trasferta: la terza in rapida successione: sabato prossimo, Martina Fantinel e compagne saranno di scena a Martignacco.

Share
- Advertisment -

Popolari

Che fa il nesci, Eccellenza? …

Egregio Presidente dell’Ordine dei Medici di Belluno, dal maggio del 2021 Maurizio Federico, ricercatore dell’ISS, ha portato avanti gli studi su un vaccino italiano, capace...

Alla scoperta di Ennio Morricone. Il 22 aprile al Teatro Comunale di Belluno lo spettacolo di Ensemble Symphony Orchestra

Nuovo omaggio al maestro Ennio Morricone di Ensemble Symphony Orchestra diretta da Giacomo Loprieno. Il tributo unico alle musiche del grande compositore italiano si...

Il Miramonti può rimanere aperto. Revocata la sospensione, 45 giorni per regolarizzare. Ma c’è ancora il “Fattore C” che incombe

Belluno, 28 gennaio 2023  -  Dopo l’esame della documentazione da parte del comando provinciale dei vigili del fuoco, il sindaco di Cortina Gianluca Lorenzi...

Campionati italiani biathlon ragazzi-allievi. La Sprint tricolore è nel segno dell’Alto Adige

Val di Zoldo (Belluno), 28 gennaio 2023 – Si è svolta oggi, sabato 28 gennaio, al centro biathlon di Palafavèra, in Val di Zoldo...
Share