13.9 C
Belluno
martedì, Settembre 27, 2022
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Cesiomaggiore. Sabato ultimo appuntamento della rassegna Figuriamoci!

Cesiomaggiore. Sabato ultimo appuntamento della rassegna Figuriamoci!

Museo etnografico di Seravella (Cesiomaggiore – BL)

La XVI^ rassegna di Figuriamoci! si conclude sabato 4 settembre a Cesiomaggiore, dopo aver toccato diciotto diversi Comuni.

Alle 17.00 da Piazza Mercato partirà la fantastica bicicletta di Yuri Dimitri Foma, nome d’arte di Enrico Moro, imperterrito avventuriero che sta cercando di tornare nel suo paese d’origine, la Latakia. A seguire, nel cortile del Museo Etnografico a Seravella si potrà assistere all’Horror puppets show di Dario Marodin, in arte El bechin. Dario scarrozza i defunti di città in città, ravviva le strade suscitando orrore nella gente! I suoi scheletri sono molto più vivi di quanto si possa credere e provocano il sorriso quanto più tentino d’incutere paura.

In orario serale è prevista un’altra iniziativa culturale. Per ricordare i settecento anni dalla morte di Dante Alighieri la Biblioteca comunale di Cesiomaggiore propone “Nel mezzo del cammin di nostra vita”, concerto-lettura con l’attrice torinese Elena Zegna, accompagnata dai flauti del maestro Ubaldo Rosso.
Una serata per rievocare e celebrare la grandezza dei versi del sommo poeta, dando vita alle figure immortali dei più noti personaggi dell’Inferno dantesco, partendo dall’incipit, la selva oscura, per proseguire con Caronte, Paolo e Francesca, Ulisse, Ugolino. La lettura dei passi più celebri dell’Inferno si alterna e s’intreccia all’esecuzione di suggestive pagine musicali di compositori di epoche diverse, eseguite su flauti dalle differenti timbriche: traversiere, flauto Boehm, flauto in sol, piccolo flauto dolce. Altri piccoli strumenti come il tamburo de agua, il tuono e la campana tibetana contribuiscono a creare atmosfere, a delineare ambienti e ad evocare sensazioni.
Il buio completo in sala e sulla scena, con la sola fiamma di alcune candele, contribuisce a rievocare l’aura infernale.
Un viaggio di un’ora tra musiche evocative e poesia immortale.
L’appuntamento è per sabato 4 settembre alle 20.30 nella chiesetta dell’Immacolata a Fianema. Ingresso libero fino ad esaurimento posti. E’ necessario portare con sé la certificazione verde per chi ha più di 12 anni (green pass)

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Riqualificazione energetica dell’edificio Kraller. Saranno riservati 8 alloggi ai lavoratori temporanei

Belluno, 27 settembre 2022 - Via libera oggi in giunta al progetto definitivo/esecutivo di riqualificazione energetica dell’edificio Kraller, in via Lungardo. L’operazione, finanziata dal...

Tutto esaurito per i Percorsi della Memoria 2022: seimila partecipanti sui luoghi del Vajont

Longarone. Tutto esaurito per l’edizione 2022 dei Percorsi della Memoria: domenica prossima 2 ottobre ci saranno 6000 persone a camminare sui luoghi del Vajont....

Disponibile e gentile, amante della natura e dello sport. Cercasi Cavaliere sulle piste da sci, nell’area vacanze sci & malghe Rio Pusteria

Aperte fino all'8 novembre 2022 le candidature per svolgere il lavoro più cool delle Alpi nell'area vacanze sci & malghe Rio Pusteria, tra le...

Firmata la nuova strategia Interreg Dolomiti Live. Dorfmann: “Cooperazione transfrontaliera fondamentale per le aree alpine”

È stata firmata pochi giorni fa ad Anras, in Austria, la nuova Strategia Interreg CLLD Dolomiti Live che vede protagonisti l'Osttirol, la Val Pusteria...
Share