13.9 C
Belluno
sabato, Settembre 18, 2021
Home Lavoro, Economia, Turismo Elisa Calcamuggi è la nuova responsabile marketing della Dmo

Elisa Calcamuggi è la nuova responsabile marketing della Dmo

La Dmo Dolomiti si rinnova, con una nuova responsabile marketing. Si tratta di Elisa Calcamuggi, giornalista sportiva, che ha vinto il bando per la figura professionale richiesta.

«Un’alta professionalità che ci serviva» commenta il consigliere provinciale delegato al turismo, Danilo De Toni. «La dottoressa Calcamuggi ci aiuterà molto nella gestione dell’ultima sezione del piano “Vivere le Dolomiti”, che ha dovuto rivedere la programmazione dopo il Covid. E sarà una risorsa importantissima anche per le future sfide a cui sarà chiamata la Dmo Dolomiti».

Elisa Calcamuggi è originaria della Valle d’Aosta, ma conosce il Bellunese e ci abita da qualche anno. Laureata in lingue e letterature straniere, specializzata in marketing turistico e giornalista professionista dal 2005, lavora per Sky Sport occupandosi principalmente di sport invernali, ciclismo, atletica e moto GP. In qualità di inviata ha partecipato a tre edizioni dei Giochi Olimpici invernali, a sei Mondiali di sci alpino, un Mondiale di Rugby e ai Giochi del Mediterraneo. In passato è stata giornalista in Rai Valle d’Aosta, dove ha ideato e curato il programma “Godilles sans frontières”, e ha lavorato come ufficio stampa per World Cup Finals – Sestriere (2004) e per l’Azienda Turistica delle Montagne Olimpiche di Torino 2006.

Soddisfatti degli esiti del bando anche il direttore e l’amministratore unico della Dmo, Michele Basso e Alessandra Magagnin. «Aspettiamo Elisa Calcamuggi a braccia aperte e speriamo di lavorare il prima possibile con lei – il commento di Magagnin -. So che ci vorrà qualche settimana perché l’incarico venga perfezionato, ma siamo già contentissimi di averla in squadra. Sarà una risorsa importantissima».
«Auguriamo buon lavoro alla dottoressa Calcamuggi – aggiunge Michele Basso -. Sarà una risorsa importantissima, per il bagaglio che ha alle spalle. Adesso è davvero il momento della ripartenza, nella speranza che l’estate porti buoni numeri alla nostra montagna e l’inverno possa decollare dopo un anno difficile».

Share
- Advertisment -




Popolari

Denunciato il direttore della Ser.S.A.

7Belluno, 17 settembre 2021 - Può un direttore di una Rsa impedire la visita di un parente diretto nell’orario prestabilito, in possesso di prenotazione...

Crisi Acc. Donazzan: Dopo le rassicurazioni di Annibaletti confidiamo in una posizione coerente del Mise

Venezia, 17 settembre 2021  -  L’Assessore regionale al lavoro del Veneto, Elena Donazzan, alla luce delle odierne dichiarazioni riportate dalla stampa locale in merito alla...

ACC. Incontro al Mise del 28 settembre. Zuglian: “La Fim Cisl non lascerà che a pagare errate valutazioni o previsioni siano ancora i lavoratori”

"La Fim Cisl giudica positivamente la pronta convocazione del tavolo ACC al Mise del 28 settembre. Alla luce di alcune dichiarazioni apparse sui giornali...

Via le restrizioni del green pass a scuola, sono discriminatorie e pericolose

L’Italia è il Paese con il Green Pass più restrittivo d’Europa eppure non ci sono ancora linee guide precise su come vivere la quotidianità...
Share