13.9 C
Belluno
sabato, Settembre 18, 2021
Home Cronaca/Politica Bigon (PD): "In Veneto mancano medici di base e Azienda Zero sbaglia...

Bigon (PD): “In Veneto mancano medici di base e Azienda Zero sbaglia le procedure per il concorso di assunzione!”

Anna Maria Bigon – Consigliere regionale

Venezia, 25 luglio 2021 – “Sbagliare per ben due volte le procedure concorsuali è un lusso che Azienda Zero non si può permettere, a maggior ragione in un momento come questo, con una drammatica carenza di medici di base. Errori che hanno poi ritardato tutto l’iter, che ad oggi risulta ancora bloccato”.

A dirlo è la vicepresidente della commissione Sanità Anna Maria Bigon, consigliera regionale del Partito Democratico, a proposito della sospensione e successiva riapertura del bando riguardante l’assegnazione delle zone carenti, denunciata dalla Fimmg Veneto.

“Abbiamo già abbastanza veneti senza medico di famiglia, visto che molti pensionamenti non sono stati rimpiazzati. Sempre più persone sono costrette a rivolgersi ai Pronto soccorso, intasandoli, oppure alla guardia medica. Quando si parla di eccellenza veneta dovrebbe essere raccontata tutta la storia, non solo quello che fa comodo. La situazione, inoltre, andrà a peggiorare perché nei prossimi anni circa il 40% di questi professionisti dovrebbe lasciare per raggiunto limite di età. In piena emergenza e con una programmazione carente, errori che hanno ricadute del genere non sono assolutamente accettabili”.

Share
- Advertisment -




Popolari

Denunciato il direttore della Ser.S.A.

Belluno, 17 settembre 2021 - Può un direttore di una Rsa impedire la visita di un parente diretto nell’orario prestabilito, in possesso di prenotazione...

Crisi Acc. Donazzan: Dopo le rassicurazioni di Annibaletti confidiamo in una posizione coerente del Mise

Venezia, 17 settembre 2021  -  L’Assessore regionale al lavoro del Veneto, Elena Donazzan, alla luce delle odierne dichiarazioni riportate dalla stampa locale in merito alla...

ACC. Incontro al Mise del 28 settembre. Zuglian: “La Fim Cisl non lascerà che a pagare errate valutazioni o previsioni siano ancora i lavoratori”

"La Fim Cisl giudica positivamente la pronta convocazione del tavolo ACC al Mise del 28 settembre. Alla luce di alcune dichiarazioni apparse sui giornali...

Via le restrizioni del green pass a scuola, sono discriminatorie e pericolose

L’Italia è il Paese con il Green Pass più restrittivo d’Europa eppure non ci sono ancora linee guide precise su come vivere la quotidianità...
Share