13.9 C
Belluno
mercoledì, Giugno 23, 2021
Home Lavoro, Economia, Turismo La Camera di Commercio di Treviso – Belluno al primo posto tra...

La Camera di Commercio di Treviso – Belluno al primo posto tra le 14 Camere di grandi dimensioni d’Italia per percentuale di diffusione del cassetto digitale dell’imprenditore!

Mario Pozza

Pozza: invito le 78.585 imprese che ancora non si servono del cassetto digitale ad utilizzare questa piattaforma. Sono certo che da destinatari della digitalizzazione, i nostri imprenditori diventeranno presto gli “acceleratori digitali” di cui l’Italia ha davvero bisogno.

Treviso, 5 maggio 2021 – E’ un energico invito ad adottare il cassetto dell’imprenditore, per facilitare il fare impresa quotidiano, da parte del Presidente Mario Pozza che afferma – sono molto orgoglioso delle nostre imprese che portano Treviso – Belluno al primo posto per percentuale di diffusione (pari ad oltre il 23%), del Cassetto digitale, tra le 14 Camere di Commercio italiane di grandi dimensioni, vale a dire con più di 100mila imprese iscritte nel registro delle imprese. Mi piacerebbe , sono sincero – puntualizza – che migliorassimo ulteriormente per numero di imprese che utilizzano il cassetto dell’imprenditore. Ricopriamo ora il 7° posto assoluto in Italia con 23.782 imprese, ma esorto le restanti 78.585 imprese a fare altrettanto e a non aspettare ancora.

In Italia sono 1 Milione le imprese che utilizzano il Cassetto digitale dell’imprenditore che grazie a questo strumento sono avvantaggiate rispetto a chi non lo utilizza potendo lavorare con maggiore efficienza ed efficacia, dal momento che accedono ai documenti ufficiali della propria azienda, depositati al Registro imprese delle Camere di Commercio, per scaricarli gratuitamente – anche da smartphone e tablet – e condividerli in modo facile, sicuro e veloce.

Inoltre sono disponibili informazioni statistiche sintetiche relative alla distribuzione sul territorio (provinciale, regionale e nazionale) delle imprese appartenenti alla stessa divisione ATECO della propria azienda (la classificazione ATECO è quella utilizzata per attribuire ad un’impresa il codice ISTAT identificativo dell’attività economica prevalente esercitata). Un monitoraggio della concorrenza utile per le proprie scelte d’impresa.

Chi sono gli imprenditori “digitali” e cosa fanno le loro imprese

• L’85% è a capo di un’azienda con meno di 10 addetti, il 25% è donna, il 56% ha un’età compresa tra i 45 e i 65 anni e il 20% guida un’azienda del commercio.

• Quasi il 60% delle adesioni riguarda proprietari di quote o azioni, titolari o amministratori unici. La metà (il 51%) delle imprese ha la forma di società di capitali (quasi tutte Srl) e il 27% quella di imprese individuali, a testimonianza dell’interesse suscitato dal servizio delle Camere di Commercio verso le imprese più piccole e a maggiore rischio di marginalizzazione digitale.

Come si accede

Per accedere al Cassetto Digitale basta collegarsi al sito impresa.italia.it ed entrare attraverso gli strumenti di identità digitale che consentono di identificare il cittadino-imprenditore: lo SPID (il Sistema Pubblico di Identità Digitale) o la CNS (la Carta Nazionale dei Servizi).

Per chi ne fosse sprovvisto, è possibile ottenerli rivolgendosi alla Camera di Commercio di Treviso – Belluno|Dolomiti www.tb.camcom.gov.it – e-mail: firma.digitale@tb.camcom.it

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Cento anni del Trenino delle Dolomiti: i radioamatori del Cadore e di Brunico portano le celebrazioni in tutto il mondo

“È stata un’esperienza bellissima; organizzare un’attività radioamatoriale congiunta tra le sezioni ARI Cadore e Brunico in occasione dei Campionati Mondiali di Sci a Cortina...

Mask to Ride. Parte il nuovo tour di Alvaro Dal Farra, 7mila Km in 12 giorni

Dopo MBE si parte con Mask to Ride. E' iniziata finalmente l'estate di Alvaro Dal Farra, che appena rientrato dal Motor Bike Expo di...

Escursionista scivola dagli Sfornioi e perde la vita

Val di Zoldo (BL), 23 - 06 - 21   Poco prima delle 14 la Centrale del 118 è stata allertata dai compagni di un'escursionista...

Diffamazione a mezzo stampa: incostituzionale il carcere obbligatorio. Compatibile solo nei casi di ecceziionale gravità

Roma, 22 giugno 2021 - La Corte costituzionale ha esaminato oggi le questioni sollevate dai Tribunali di Salerno e di Bari sulla legittimità costituzionale...
Share