13.9 C
Belluno
lunedì, Aprile 19, 2021
Home Prima Pagina Belluno, Buoni spesa, al via il nuovo bando. Pellegrini: "C'è tutto il...

Belluno, Buoni spesa, al via il nuovo bando. Pellegrini: “C’è tutto il mese di marzo per presentare la domanda” 

Lucia Pellegrini, assessore alle Politiche sociali del Comune di Belluno

Nuovo bando per i buoni spesa: da oggi e per tutto il mese di marzo sarà possibile presentare la domanda per accedere al contributo. La richiesta potrà essere presentata solamente online, ma per tutti coloro che avessero bisogno di assistenza i Servizi Sociali del Comune di Belluno sono disponibili al supporto, previo appuntamento telefonico al numero 0437/913177.
L’avviso è rivolto a tutte le persone e le famiglie residenti nel Comune di Belluno che si trovino in stato di bisogno; oltre alla residenza nel capoluogo, è requisito imprescindibile non aver già ricevuto contributi dal precedente bando per i buoni spesa, che aveva già consentito di soddisfare sostanzialmente tutte le richieste di persone in stato di effettivo bisogno.
Anche in questo caso, come per le precedenti occasioni, verranno tenuti in considerazione il numero di componenti del nucleo familiare; le spese fisse mensili come mutui, affitti e altro; la percentuale di diminuzione del reddito nel trimestre agosto-ottobre 2020 rispetto allo stesso periodo 2019; lo scostamento dalla soglia di povertà; l’ammontare dei risparmi in conto corrente.
Questi criteri concorreranno alla formazione del punteggio finale, che potrà portare all’erogazione di un contributo che andrà da 150 a 550 euro.
Il modulo con le specifiche dei requisiti e le modalità di presentazione della domanda è già disponibile sul sito Internet del Comune di Belluno all’indirizzo http://bit.ly/BuoniSpesaMarzo21 .

«Per tanti cittadini, alla preoccupazione per la situazione sanitaria si aggiunge anche quella economica. – sottolinea l’assessore alle Politiche sociali Lucia Pellegrini – C’è tutto il mese di marzo per presentare la domanda e non ci sarà una priorità assegnata in base alla data di presentazione. Nella piattaforma usata per presentare la richiesta è già presente una “piazza virtuale” contenente tutti i punti vendita che aderiscono all’iniziativa, e questo elenco viene costantemente aggiornato; è un sistema che abbiamo già testato e che, nel precedente bando, ci ha permesso di dare una mano a oltre 150 famiglie. Vista la drammatica situazione emergenziale che stiamo attraversando, siamo certi che il bando per i buoni spesa verrà riproposto nuovamente anche nei prossimi mesi, per poter raggiungere tutte quelle persone messe in difficoltà dalla crisi e dalla pandemia».

Share
- Advertisment -

Popolari

Pulite le fontane del centro città

Belluno, 18 aprile 2021 - Dopo il tam tam sui social, l'amministrazione comunale ha dato il via alla pulizia delle quattro fontane "incriminate", colpevoli...

Malore in casera

Longarone (BL), 18 - 04 - 21 - Attorno alle 15.40 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione di Casera...

La solidarietà delle associazioni a Casanova, presidente di Mountain Wilderness Italia querelato per aver criticato “Quad in quota”

Luigi Casanova, presidente onorario di Mountain Wilderness Italia, è stato sottoposto a processo a richiesta dei sostenitori della manifestazione "Quad in quota" di Falcade...

Rinnovato il contratto dei metalmeccanici. In provincia di Belluno passa con il 93,8% dei consensi

Il Nuovo CCNL Industria metalmeccanica è stato ratificato nella provincia di Belluno con il 93,8% di voti favorevoli. Il voto si è svolto in...
Share