13.9 C
Belluno
venerdì, Gennaio 22, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Programmazione eventi 2021. Comunicazione al Comune di Belluno entro il 21 dicembre...

Programmazione eventi 2021. Comunicazione al Comune di Belluno entro il 21 dicembre per enti e associazioni

Yuki d’Emilia, assessore

Enti e associazioni interessati ad organizzare un evento sul territorio del capoluogo nel corso del 2021 hanno tempo fino alle ore 12.00 di lunedì 21 dicembre per comunicare il loro interesse al Comune di Belluno: come ormai avviene da qualche tempo, infatti, a Palazzo Rosso si lavora per stilare il calendario condiviso degli eventi dell’anno successivo.

«Stiamo vivendo un periodo ricco di incertezza e che vede l’impossibilità di realizzare eventi e manifestazioni, – commenta l’assessora al turismo e alle manifestazioni, Yuki d’Emilia – ma speriamo fortemente che il prossimo anno possa essere quello della ripresa e vogliamo quindi farci trovare pronti».

Il calendario condiviso delle manifestazioni permette a tutti, amministrazione e organizzatori, di armonizzare l’offerta di eventi sul territorio, oltre a essere utile per la stessa buona riuscita dell’evento, perché permette di coordinare gli aspetti organizzativi ed evitare possibili interferenze, ad esempio con lavori o cantieri.

C’è un aspetto fondamentale poi da sottolineare: «L’aver presentato nei termini una proposta di evento non significa che questa sia stata automaticamente accettata e la data già “bloccata”. – sottolinea d’Emilia – Tutte le proposte arrivate in comune dovranno poi comunque affrontare l’iter amministrativo autorizzativo per la realizzazione della manifestazione, chiaramente valutando l’evoluzione della situazione Covid».

Per dichiarare il proprio interesse, è sufficiente mandare una mail a manifestazioni@comune.belluno.it entro le 12.00 di lunedì 21 dicembre. Nel testo dovrà essere indicato il nome dell’associazione o del soggetto proponente, i dati del presidente o di un referente, un recapito telefonico e di posta elettronica per future comunicazioni; dell’evento proposto dovranno essere indicati la data, il titolo, il luogo di svolgimento, una descrizione di massima e l’affluenza attesa.
Nel mese di gennaio, verrà organizzato un incontro tra l’amministrazione e tutte le realtà che hanno dichiarato il loro interesse per aprire un primo confronto sulle attività del 2021.

Share
- Advertisment -

Popolari

Rete elettrica. Incontro Provincia-Terna-ministro D’Incà. Padrin: «Chiediamo a Terna di conoscere i piani relativi all’intero Bellunese»

La Provincia di Belluno ha incontrato oggi i vertici di Terna, per continuare a ragionare dei miglioramenti infrastrutturali che riguardano le reti elettriche del...

Grandi opere. Padrin: «Belluno assente ma lavoriamo affinché le Olimpiadi risolvano i nostri gap». Bond: «Ennesima dimenticanza del Bellunese»

«Non posso dire di non essere sorpreso. Ma sicuramente le strategie relative alle Olimpiadi, pur non rientrando espressamente nella lista grandi opere per il...

Belluno, record di cassa integrazione. Paglini (Cisl): “A un passo dal baratro, serve un piano territoriale per l’occupazione e il rilancio”

"Eravamo preoccupati prima di leggere i dati, ma i numeri sono numeri e non lasciano spazio a interpretazioni: Belluno è la provincia veneta che...

Recovery Fund e Piano di Ripresa. 210 miliardi della UE da spendere e rendicontare entro il 2026. L’Italia sarà in grado? Probabilmente no

Il 2020 anno nefasto causa pandemia. Risalire si può, con le risorse UE (Recovery Fund e Piano di Ripresa e Resilienza Next Generation EU),...
Share