13.9 C
Belluno
mercoledì, Ottobre 28, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo Infont e Rai a Cortina per preparare le riprese dei Mondiali sci...

Infont e Rai a Cortina per preparare le riprese dei Mondiali sci alpino 2021

A meno di 140 giorni dall’apertura dei Campionati del mondo, tre giorni di ispezioni sulle piste iridate. 500 milioni gli spettatori previsti in diretta televisiva da tutto il mondo.

Giacobbi: «Un’occasione di visibilità internazionale ineguagliabile per tutto il territorio»

Cortina d’Ampezzo (BL), 24 settembre 2020 – I Campionati del mondo di sci alpino Cortina 2021, in programma nella Regina delle Dolomiti dal 7 al 21 febbraio del prossimo anno, saranno uno spettacolo di pura adrenalina trasmesso in diretta televisiva mondiale a oltre 500 milioni di spettatori, cui andrà a sommarsi il pubblico digitale che seguirà la manifestazione attraverso i nuovi media.

Per questo, Infront Sports & Media, Host Broadcaster della manifestazione e Rai Radiotelevisione Italiana, partner di Infront, che trasmetterà tutta la manifestazione in diretta in esclusiva e in chiaro per l’Italia, hanno svolto tre giornate di sopralluogo sulle piste iridate di Cortina d’Ampezzo. L’ispezione – che ha interessato i tracciati dell’Olympia delle Tofane, della Vertigine, del Druscié A, della Labirinti e le rispettive aree d’arrivo – ha avuto lo scopo di individuare i migliori posizionamenti delle telecamere per ottenere riprese mozzafiato di ogni istante di gara, oltre che valutare l’infrastruttura tecnica per le televisioni e i necessari sotto-servizi. Inoltre è stato realizzato un sopralluogo anche per la Cerimonia di Apertura e la relativa messa in diretta televisiva, in programma il 7 febbraio 2021 alle ore 18.

Un momento importante per avviare la realizzazione di un prodotto televisivo di altissimo livello, capace di raccontare a 360° i Mondiali di sci, la più grande manifestazione sportiva invernale di carattere internazionale dell’era Covid–19. Le immagini, che verranno rilanciate in tutto in tutto il mondo tramite accordi con altre reti televisive globali, saranno la vetrina perfetta per la valorizzazione di Cortina d’Ampezzo e delle Dolomiti come località turistica dallo charme senza tempo, patria del grande sport e di una natura spettacolare. Le riprese saranno anche un’impareggiabile occasione di visibilità per l’Italia e di valorizzazione di tutto il sistema-Paese, dopo la fase complessa degli ultimi mesi.
Ad affiancare Infront e Rai, durante le due settimane di competizioni, ci saranno complessivamente 650 rappresentanti media nazionali e internazionali.

Valerio Giacobbi, Amministratore delegato di Fondazione Cortina 2021 ha dichiarato: «I Campionati del mondo sono ormai pronti per partire: mancano meno di 140 giorni al via e davvero non vediamo l’ora che inizi il sogno iridato. In questa fase stiamo lavorando con grande attenzione anche alla qualità del “racconto Mondiale”, perché tutti gli appassionati possano seguire ogni istante dell’evento, partecipando insieme a noi a questa grande festa dello sport e della montagna. L’occasione di visibilità internazionale assicurata dai Mondiali, peraltro, sarà un prezioso driver di sviluppo per il territorio dolomitico e per tutto il Paese: come le Olimpiadi del ’56 furono una vetrina ineguagliabile per l’Italia del boom economico, così anche questi Campionati del mondo di sci alpino dovranno essere l’immagine di un Paese che sa fare sistema per uscire dalla crisi, realizzando eventi internazionali di grande impatto».

Share
- Advertisment -


Popolari

Ordinanza Alto Adige. Bond (FI): «Si prendono gioco dell’Italia. E al governo va bene così»

«Oltre al danno, la beffa: l'Alto Adige ci prende in giro. L'ultima sprezzante iniziativa è una pubblicità a pagamento su alcuni quotidiani nazionali». Così...

Case popolari, aperto il bando per il 2020. Domande entro il 4 dicembre

L’Azienda Territoriale per l'Edilizia Residenziale della Provincia di Belluno informa che è aperto il bando di concorso per l'assegnazione di alloggio di edilizia residenziale...

Covid-19 e il crollo dell’Occidente * di Aldo Constantini 

Perché l’oriente (Cina, Hong Kong, Taiwan, Vietnam, Singapore, Sud Korea, Giappone) riescono a controllare e gestire la pandemia di Covid-19 e l’occidente (Italia, Francia,...

Tre furti in appartamento. Due a Borgo Valbelluna e uno a Pedavena

Sono tre i furti in appartamento denunciati tra ieri e oggi: due sono avvenuti nel Comune di Borgo Valbelluna nel quartiere Salvo d'Acquisto dove...
Share