13.9 C
Belluno
domenica, Ottobre 25, 2020
Home Cronaca/Politica Super Zaia, 41 seggi alla coalizione di centrodestra e 9 al centrosinistra

Super Zaia, 41 seggi alla coalizione di centrodestra e 9 al centrosinistra

Palazzo Ferro Fini, sede del Consiglio regionale del Veneto

I dati oramai sono consolidati anche se mancano alcune sezioni. La coalizione di centrodestra con Zaia presidente fa il pieno di seggi, 41 contro i 9 della coalizione di centrosinistra dello sfidante Arturo Lorenzoni.

Il Bellunese è rappresentato con due consiglieri eletti, Giampaolo Bottacin, assessore uscente, che totalizza oltre 9mila preferenze e Silvia Cestaro sindaco di Selva di Cadore che entra in consiglio regionale con poco meno di 1500 preferenze. Non ce la fa invece il consigliere uscente Franco Gidoni. Considerato che sono quasi certe le dimissioni da consigliere di Bottacin, che proseguirà il suo mandato di assessore, al suo posto subentrerà il primo dei non eletti ossia Giovanni Puppato di Limana, già presidente dell’Ater, con poco più di 1000 preferenze.

Tra i primi non eletti troviamo anche l’assessore all’agricoltura uscente Giuseppe Pan con oltre 5000 preferenze.

I più votati sono stati Stefano Valdegamberi, celebre per i suoi interventi in aula in lingua cimbra, con oltre 11mila preferenze (Collegio di Verona), l’assessore uscente Roberto Marcato anche lui con oltre 11mila preferenze (Padova), l’assessore uscente Elena Donazzan (Vicenza) con oltre 10mila preferenze, l’assessore uscente Manuela Lanzarin (Vicenza), anche lei supera le 10mila preferenze. Daniele Polato, imprenditore veronese, con oltre 10mila preferenze. Dell’opposizione invece troviamo Giacomo Possamai ex capogruppo dem in consiglio comunale di Vicenza, con oltre 11mila preferenze. Bastano, invece, poco meno di 900 preferenze a Simona Bisaglia (Rovigo) per entrare in consiglio regionale.

Azzerato il Movimento 5 Stelle che non supera lo sbarramento e quindi non riesce ad eleggere nessun consigliere regionale.

Share
- Advertisment -


Popolari

Quattro furti in abitazione ad Alano di Piave

Alano di Piave, 25 ottobre 2020  - Quattro furti in appartamento ad Alano di Piave nella serata di ieri. Ignoti, previa effrazione degli infissi,...

Tre interventi di soccorso in montagna

Belluno, 25 - 10 - 20    Alle 11 circa la Centrale del 118 è stata allertata dagli amici di un ragazzo colto da...

Auto e Moto d’Epoca. Bilancio positivo a Padova per la 37ma edizione della rassegna

Il patron Mario Carlo Baccaglini: “Siamo molto soddisfatti. La decisione di fare la fiera nonostante il grande momento di difficoltà ed incertezza del settore...

50 nuovi volontari della Protezione Civile. Padrin e Bortoluzzi: «Le tute fluo sono sempre più indispensabili per il nostro territorio»

Si è concluso oggi, domenica 25 ottobre, l'ultimo corso di Protezione Civile organizzato e curato dalla Provincia di Belluno. Hanno partecipato 50 persone, soprattutto...
Share