13.9 C
Belluno
sabato, Novembre 28, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli A Limana riapre la Biblioteca comunale con le regole di distanziamento

A Limana riapre la Biblioteca comunale con le regole di distanziamento

La Biblioteca comunale di Limana riapre. Ora è di nuovo possibile accedere alle zone a scaffale aperto e cercare quindi in autonomia i materiali desiderati seguendo le seguenti regole.

Potranno accedere agli scaffali:

massimo 5 persone contemporaneamente nella sezione adulti;
massimo 3 persone contemporaneamente nella sezione bambini/ragazzi.
Un volta raggiunti i limiti consentiti, sarà necessario aspettare che qualcuno esca per potervi accedere. Non sarà possibile sostare nelle sale per più di 15 minuti, in modo da poter consentire l’accesso a tutti. Durante tutto il periodo di permanenza all’interno della Biblioteca sarà obbligatorio mantenere la distanza di 1 metro tra le persone, tenere alzata la mascherina su bocca e naso ed igienizzarsi le mani all’ingresso della struttura.

Tutto ciò per tutelare la vostra salute, permettervi di muovervi tra gli scaffali in tutta sicurezza e consentire al personale di fornirvi una adeguata consulenza.

Aumentano anche le postazioni per lo studio individuale, che salgono da 3 a 6 e sono predisposte rispettando le norme del distanziamento di almeno un metro tra le persone; tali postazioni saranno sanificate prima e dopo ogni utilizzo.

Oltre alle normali norme di accesso alla Biblioteca, per fare in modo che questo servizio si svolga in sicurezza, vi chiediamo di prestare attenzione ad alcune fondamentali regole:

l’accesso alle postazioni studio individuale avviene preferibilmente previa prenotazione da effettuare direttamente presso la Biblioteca, fino ad esaurimento posti, chiamando il numero 0437970868 o inviando una mail al seguente indirizzo biblioteca.limana@valbelluna.bl.it ;
utilizzare la mascherina per tutto il tempo di permanenza presso la Biblioteca ed provvedere ad igienizzarsi le mani;
occupare esclusivamente la postazione assegnata (NON è consentito spostare o aggiungere sedie ai tavoli);

Non è consentito creare assembramenti negli spazi interni ed esterni alla Biblioteca.
Viene ripristinata anche la zona ristoro, nel rispetto sempre delle distanze di sicurezza.

Oltre ai servizi già riattivati di prestito locale e interbibliotecario, rimane altresì sempre disponibile la piattaforma MLOL – Medialibrary online per il prestito di ebook, audiolibri, film e consultazione dei quotidiani e delle riviste. Chi non fosse ancora iscritto può rivolgersi in Biblioteca e provvederemo ad accreditarvi.

Anche l’orario di apertura subisce delle modifiche e si ritorna a quello in vigore nel periodo pre-Covid, ovvero:

lunedì 14.30/18.30
mercoledì 8.30/12.30
giovedì 14.30/18.30
venerdì 14.30/18.30
Rimane invece attiva la quarantena di 10 giorni per tutto il materiale rientrato.

Share
- Advertisment -

Popolari

Arrestato uno straniero di Sedico. Doveva scontare la pena di 2 anni e 10 mesi per rapina e lesioni

Nella serata di ieri, venerdì 27 novembre, i carabinieri di Pieve di Cadore con il Nucleo investigativo di Belluno, hanno arrestato Burlac Michail 19enne...

Sorpreso un locale a Pedavena con clienti in festa dopo le ore 22

I carabinieri della Stazione di Feltre, coordinati dal capitano Iannelli, hanno sanzionato il pub El Travo di Pedavena per violazione alle norme anticovid. I...

L’inutile proroga * di Michela Marrone

I commercialisti bellunesi si sono uniti in questi giorni alle richieste del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili al fine di...

Dissesto idrogeologico. Importanti lavori conclusi in collaborazione tra il Comune di Borgo Valbelluna e l’Unione montana Val Belluna

Anche quest'anno, nonostante l'emergenza COVID-19, nel comune di Borgo Valbelluna i cantieri relativi alla difesa del suolo dai problemi legati al dissesto idrogeologico non...
Share