13.9 C
Belluno
lunedì, Ottobre 26, 2020
Home Prima Pagina Progetto antispopolamento. Dal Farra: "Il bosco continua ad avanzare e arriva la...

Progetto antispopolamento. Dal Farra: “Il bosco continua ad avanzare e arriva la fauna selvatica. Serve un piano di gestione”

I cinghiali entrano in un orto di un’anziana alle Ronce. “Serve istituire un Consorzio Forestale, come accade in altre Regioni – fa presente Gimmy Dal Farra, presidente di Belluno Alpina – . Se il bosco continua ad avanzare la gente lascerà anche le terre alte. Un concetto, questo, a cui teniamo molto all’interno del progetto antispopolamento Ronce 2020. Le istituzioni sono chiamate a dare risposta a questo problema, che sta diventando sempre più serio. Con il bosco – infatti – arriva anche la fauna selvatica. Oggi i cinghiali mangiano le patate, devastando un orto di un privato, recintato e con il cancello chiuso. Domani sono caprioli e cervi a prendersi i legumi. Gli hobbisti, invece, anche da queste parti, stentano a far pascolare asini, pecore e capre per paura del lupo. Il risultato? Non si riescono a mantenere i pascoli e il bosco si prende ogni cose”.

Gimmy Dal Farra

L’associazione Belluno Alpina ha sempre avuto un occhio di riguardo per gli aspetti naturalistici, pensando a percorsi tematici per grandi e piccini. «Ma l’avanzata del bosco non fa bene a nessuno – prosegue Dal Farra -. Se le foreste non vengono curate, come succedeva una volta, il territorio perde la sua identità». L’appello è quello di valutare l’istituzione di un Consorzio Forestale, ma – in attesa di questo – Belluno Alpina chiede l’intervento dei Servizi forestali Regionali o chi di competenza: “serve un piano di gestione del bosco. Prima si inizia, meglio sarà”.

Share
- Advertisment -


Popolari

Scuole superiori, didattica digitale per il 75% degli studenti. Ordinanza regionale in vigore dal 28 ottobre

Il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ha firmato la seguente ordinanza in ossequio al Dpcm del 25 ottobre che non lascia margini...

Forte pioggia e neve a quota 1700 in arrivo tra stasera e domattina

Venezia, 26 ottobre 2020 - Il Meteo regionale del Veneto riferisce che tra il tardo pomeriggio di oggi ed il primo mattino di domani, martedì...

Nuovo Dpcm e scuola. Riunione in Prefettura del Comitato per l’ordine e la sicurezza. Quarantena e contagio, i dati provinciali

Si è tenuta stamane, in videoconferenza, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal prefetto, Adriana Cogode, alla quale...

Serrande abbassate dopo le 18, l’allarme di Confartigianato. Gaggion: «Penalizzati rispetto alla grande distribuzione»

Tutto chiuso dopo le 18: vale per i bar e i pub, i ristoranti e le pasticcerie. Le disposizioni contenute nel nuovo Dpcm non...
Share