13.9 C
Belluno
giovedì, Maggio 13, 2021
Home Cronaca/Politica Mondiali sci Cortina. De Menech: "Comprensibile il rinvio al 2022"

Mondiali sci Cortina. De Menech: “Comprensibile il rinvio al 2022”

Belluno, 25 maggio 2020  «Era tutto pronto, dal punto di vista organizzativo e sportivo, ma la decisione del Coni e della Fisi di spostare di un anno la data dei mondiali di sci a Cortina è comprensibile».

Lo afferma il coordinatore veneto dei parlamentari del Partito democratico, Roger De Menech.

«Dopo il blocco imposto per la pandemia – prosegue il parlamentare bellunese –  abbiamo bisogno di una manifestazione che aiuti il rilancio dell’intero Paese. Correre il rischio di dover fare i conti con una recrudescenza del virus e nella peggiore delle ipotesi dover tenere a casa il pubblico non era il caso e capisco la volontà dei vertici dello sport di mettere in sicurezza la manifestazione. Nessuno vuole un evento monco o in tono minore. Ora abbiamo un anno in più per prepararci ancora meglio».

Share
- Advertisment -

Popolari

Zero pazienti in terapia intensiva all’Ulss Dolomiti. Disattivata anche la geriatria covid al San Martino. Vaccini, superati i 100mila

Belluno, 12 maggio 2021 - Al momento non ci sono pazienti covid positivi in Terapia Intensiva in Ulss Dolomiti. Rimangono comunque disponibili, in caso di...

Feltre. Prorogate al 31 luglio le aperture festive per acconciatori, estetisti, tatuaggio e piercing

Il sindaco di Feltre Paolo Perenzin ha firmato l'ordinanza che autorizza l'apertura in deroga nelle giornate festive per le attività di acconciatore, estetista, tatuaggio...

Riaperture in attesa del nuovo Decreto. Lunedì 17 maggio prevista la Cabina di regia tra le forze di maggioranza

In Veneto, solo per la filiera matrimoni, un indotto da 450 milioni fermo al palo da oltre un anno Froncolati, Portavoce Ho.Re.Ca. CNA Veneto: «In...

Il 90% di bellunesi vota a favore delle energie rinnovabili

Belluno 12 maggio 2021 - Nove bellunesi su dieci ritengono importante che la propria casa venga alimentata da energie rinnovabili e oltre otto su...
Share