13.9 C
Belluno
martedì, Ottobre 27, 2020
Home Pausa Caffè Domenica 3 maggio sui pedali per la 1. Sportful Dolomiti Race...Virtuale

Domenica 3 maggio sui pedali per la 1. Sportful Dolomiti Race…Virtuale

Arrivo Piazza Maggiore Sportful Dolomiti Race 2019

Covid-19 ha costretto il Pedale Feltrino ad annullare la 26. Edizione della Sportful Dolomiti Race. Ma il comitato organizzatore guidato da Ivan Piol non molla e domenica 3 maggio alle 9.00 propone la 1.edizione della Sportful Dolomiti Race…Virtuale.

Sarà la terza tappa del circuito di granfondo organizzato in collaborazione con Endu, piattaforma che si occupa principalmente della gestione del cronometraggio degli eventi sportivi. La prima ha visto come protagonista la GF del Gavia con partenza virtuale da Bormio, venerdì toccherà alla Marcialonga di Predazzo con il passo San Pellegrino.

Domenica si pedala nel Bellunese con la Sportful Dolomiti Race. Chiaramente non sarà possibile pedalare l’intera granfondo (per fare 207km ci vogliono da 7 a 12 ore!! E sui rulli non è consigliato eccedere le due ore), ma sarà proposto solo un tratto significativo che per noi è l’ultima salita quella da Ponte Oltra a Passo Croce d’Aune: 11,5km con pendenze che raggiungono il 16%. E’ la salita che spesso ha deciso il podio finale della Sportful dolomiti Race e nel 2019 anche la tappa del Giro d’Italia. Poi il gruppo scenderà verso Pedavena, continuerà il solito percorso della granfondo con la strada dei Colli di Murle dopo l’abitato di Pedavena e l’ultimo immancabile dente di via Mezzaterra: 450mt di pura sofferenza per tagliare l’ambito traguardo nella spettacolare Piazza Maggiore, nel cuore del centro storico di Feltre.

I ciclisti pedaleranno comodamente da casa utilizzando la bicicletta sui rulli e sfruttando la piattaforma che si chiama Rouvy (https://rouvy.com) che riprodurrà fedelmente la strada utilizzando il video girato da un operatore lungo il tracciato. I ciclisti saranno identificati da una sorta di “avatar” e pedaleranno lungo la strada procedendo ad una velocità espressa dalla potenza che useranno nella pedalata sui propri rulli. A fare da cornice alla loro gara ci sarà la cronaca di gara fatta dagli speaker Paolo Mei e Paolo Mutton, voci storiche delle granfondo (soprattutto di quella di Feltre) supportati da una collega Tania Branzanic che farà la traduzione in inglese questo perché la Sportful Dolomiti Race virtuale sarà trasmessa in live streaming nella pagina facebook di Endu https://www.facebook.com/endu.net/

Nello studio virtuale ci saranno degli ospiti che commenteranno la gara sia pedalandola in prima persona sia comodamente dal divano. Il 3 maggio pedalerà la granfondo di Feltre Renato Di Rocco, presidente della Federazione ciclistica italiana; Davide Cassani, Commissario tecnico della Nazionale di ciclismo; Lara Vieceli, prof per il Team Ceratizit Wnt pro cycling (unica ciclista bellunese rimasta nel mondo del ciclismo professionistico); Piergiorgio Giacovazzo, giornalista del Tg2; Alessio Cremonese, amministratore delegato di Manifattura Valcismon (brand Sportful); Ivan Piol, presidente del comitato organizzatore della granfondo…alla sua prima Sportful Dolomiti Race! Ospite da casa ci sarà Dario Acquaroli, ex campione mondiale di mtb, non ha i rulli e allora farà l’opinionista.

“Questa è la nostra prova che, malgrado l’annullamento della granfondo, noi non ci siamo fermati, non vogliamo mollare – spiega Ivan PIOL, presidente del comitato organizzatore – continuiamo a lavorare per cercare offrire qualcosa ai nostri iscritti, non aspettiamo che arrivi giugno 2021 per promuovere il nostro bellissimo territorio e vogliamo far vivere le emozioni della granfondo anche in modo diverso, sicuramente innovativo. E’ solo il preludio a nuove esperienze organizzative su cui stiamo lavorando”.

Le iscrizioni al circuito sono ancora aperte fino alle ore 18.00 di giovedi 30 aprile. https://www.endu.net/it/events/virtual-gf-sportful-dolomiti-race/entry

Gli ospiti in diretta:

– Renato Di Rocco, presidente FCI

ha già affrontato il Croce d’Aune la volta che avevamo fatto il percorso Mark con il solo Croce d’Aune, tagliò il traguardo con Dario Cremonese

– Davide Cassani, CT della Nazionale

A novembre 2018 fece il sopralluogo della salita di Croce d’Aune in vista della 20. Tappa del Giro d’Italia a pochi giorni dal passaggio di Vaia prendendo atto della distruzione che lasciò nel territorio. Era in bici con Andrea Berton (Gazzetta dello Sport), Andrea Peron, Davide Malacarne

Cassani ha pedalato più volte la Sportful Dolomiti Race lunga

– Dario Acquaroli

Come potete vedere da questo video https://www.facebook.com/sportfuldolomiti.race/videos/276137313546912/

lui non ha i rulli a casa ma sarà ospite da casa durante la diretta

È in Vittoria dal 2008 dove, oltre a svolgere il ruolo di promoter per il dipartimento Commerciale, supporta il Vittoria Servizio Corse in gare Road e MTB.

Corridore professionista dal 1991 al 2009 nella specialità Mountain Bike.

Due volte campione del mondo (1993, 1996), vincitore di due medaglie di bronzo ai Mondiali (1997, 2005), due volte campione Europeo (1992, 1993), e cinque volte campione Italiano (1992, 1993, 1996, 2000. 2005).

Ha disputato 19 mondiali in maglia azzurra, ha ottenuto vari piazzamenti nei top 10 di coppa del Mondo. Circa 150 le vittorie in carriera.

– Lara Vieceli

Nel professionismo dal 2012, in questi team:

2012 Giusfredi Verinlegno, 2013-2015 s.c. Michela fanini, 2016 Inpa Bianchi, 2017-2018 Astana Women Team, 2019-in corso Ceratizit Wnt pro cycling team

Partecipazioni

7 volte giro d’Italia Rosa; 6 volte giro delle Fiandre; 4 volte Freccia Vallone; 5 edizioni (tutte essendo nata nel 2015 per le donne) delle strade bianche; 3 edizioni (quindi tutte essendo nata per le donne nel 2017) Liegi; 3 edizioni de La Course by le Tour de France; 1 edizione della Madrid challenge by la vuelta

È stata 2 volte in maglia azzurra all’Europeo 2014 e 2015

Nel 2018 ha pedalato il medio della Sportful assieme all’allora compagna di squadra (Astana) Letizia Paternoster

Quando è scoppiata la pandemia era in ritiro in Austria, poi è riuscita a rientrare in Italia e ha dovuto fare 14 giorni di quarantena domiciliare isolata in 2 stanze accanto all’appartamento dei genitori

– Piergiorgio Giacovazzo, giornalista del Tg2

Dal 1997 conduce il Tg2 delle 13, spesso anche quello delle 20.30, appassionato di ciclismo (granfondista, correva con il team ParkPre, ha partecipato a due Sportful Dolomiti Race…credo abbia un pessimo ricordo del Manghen in cui ha lasciato come ricordo colazione e cena)

Adesso cura la rubrica del sabato Tg2 Motori e Bici, alle 14 (sabato scorso ha fatto uno speciale sui rulli)

E’ passato all’onore delle cronache lui stesso nel luglio del 2018 perchè venne aggredito con i bastoni assieme al suo operatore mentre tentava di intervistare alcuni membri del clan dei Casamonica, alla Romanina.

– Alessio Cremonese, amministratore delegato di Manifattura Valcismon, società che ingloba i brand Sportful – Castelli e Karpos

– Ivan PIOL, presidente del Pedale Feltrino e del comitato organizzatore SDR

Il suo sogno era partecipare alla granfondo di Feltre, dopo 26 anni di attesa, il Covid-19 lo ha accontentato

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Scuole superiori, didattica digitale per il 75% degli studenti. Ordinanza regionale in vigore dal 28 ottobre

Il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ha firmato la seguente ordinanza in ossequio al Dpcm del 25 ottobre che non lascia margini...

Forte pioggia e neve a quota 1700 in arrivo tra stasera e domattina

Venezia, 26 ottobre 2020 - Il Meteo regionale del Veneto riferisce che tra il tardo pomeriggio di oggi ed il primo mattino di domani, martedì...

Nuovo Dpcm e scuola. Riunione in Prefettura del Comitato per l’ordine e la sicurezza. Quarantena e contagio, i dati provinciali

Si è tenuta stamane, in videoconferenza, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal prefetto, Adriana Cogode, alla quale...

Serrande abbassate dopo le 18, l’allarme di Confartigianato. Gaggion: «Penalizzati rispetto alla grande distribuzione»

Tutto chiuso dopo le 18: vale per i bar e i pub, i ristoranti e le pasticcerie. Le disposizioni contenute nel nuovo Dpcm non...
Share