13.9 C
Belluno
mercoledì, Settembre 23, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Riparte la stagione dell'Unisono Jazz Club a Feltre

Riparte la stagione dell’Unisono Jazz Club a Feltre

Otto concerti in 5 mesi e la registrazione di due album. C’è spazio per i big del jazz, ma anche per i giovani talenti destinati a segnare il passo della musica nei prossimi anni, nella prima parte di Jazz Time 2020, la stagione del jazzclub delle Dolomiti Unisono al via il 7 marzo.

Nel calendario curato dal direttore artistico Nicolò Ferrari Bravo si trovano amici di lunga data del locale, come il batterista Roberto Gatto e il bassista Federico Malaman, accanto a nomi nuovi della scena jazz contemporanea, che già hanno saputo farsi notare come Giovanni Guidi, già alla corte di Enrico Rava che lo notò quindici anni fa nei seminari estivi a Siena.
E’ un piccolo miracolo che si ripete ogni anno da 21 anni, la stagione del jazz club che, pur lontano dai grandi centri, riesce sempre a portare nomi di rilievo e ad animare con artisti e amici la cittadina di Feltre.

07 marzo – Giovanni Guidi

14 marzo – Roberto Gatto Perfect Trio

4-5 aprile – Timelin3

22 aprile – Michele Bonivento “Earth Day”

30 aprile – Jazz Day

16 maggio – Luca Mannutza

22 maggio – Cantina Bentivoglio

“Mai come quest’anno – commenta il direttore artistico, Nicolò Ferrari Bravo – siamo riusciti a studiare e costruire un cartellone così vario in quanto a stili ed età dei musicisti. È davvero una stagione in grado di andare incontro ad un ampio pubblico”.

In quanto alla registrazione, si tratterà del recording nello studio di Unisono del nuovo album dei Timelin3 (Federico Malaman – basso, Maxx Furian – batteria, Alberto Bonacasa – piano e keyboards e Marco Scipione – sax tenore sax soprano flauto).

Il primo concerto sarà un piano solo di grande suggestione, quello del giovane talento Giovanni Guidi. A scoprirlo è stato Enrico Rava, che lo notò oltre 15 anni fa all’interno dei seminari estivi a Siena e lo inserì nel gruppo Rava Under 21. Da allora con questa formazione, poi diventata Rava New Generation, l’artista ha inciso tre cd.
Collabora anche con Fabrizio Bosso nel Brotherhood co diretto con il trombettista e il sassofonista Francesco Bearzatti.

Ticket su www.centrodimusicaunisono.it
Per seguire la programmazione dei concerti e non solo, pagina Facebook Centro di Musica Unisono

Stagione in collaborazione con il concessionario esclusivo Audi per la provincia di Belluno.

IL CENTRO DI MUSICA UNISONO

Tra le Dolomiti non ci sono solo rifugi e pascoli: nel cuore storico di Feltre (la città del Palio dei 15 ducati) esiste un jazzclub, Unisono, la cui sede è un palazzo antico, Palazzo Guarnieri, del 1800 in stile veneziano. Tra affreschi e stucchi, in una sala da appena sessanta posti, si sono esibiti i grandi protagonisti del jazz, da Bosso a Danilo Rea, da Roberto Gatto a Enrico Pieranunzi.

Al di fuori del cartellone di concerti, a Palazzo Guarnieri si fanno ancora jam session: ritrovi per stacanovisti del jazz, momenti di incontro per ascoltare buona musica in compagnia e senza biglietto d’ingresso. Durante le jam sessione grandi musicisti suonano accanto a studenti. Unisono è insomma il salotto buono del borgo di Feltre, dove si produce e si ascolta jazz.
Unisono è anche una scuola di musica e uno studio di registrazione, dove i musicisti possono registrare i live con il pubblico in sala.

Custodisce un pianoforte del 1800 e ha ospitato imperatori d’Austria.
Il prestigio della sua sede è ampliato da quello del contesto in cui si trova inserito, proprio davanti al Teatro de la Sena, unica copia rimasta della Fenice, e in una piazza ricca di palazzi in stile veneziano. Tutt’attorno le Dolomiti e, più su, le terre alte bellunesi.

La curiosità di questa realtà, prestigiosa ed elegante, sta nel suo resistere con tenacia da oltre 20 anni. Ventuno, per la precisione. Pur trovandosi in un territorio di confine, lontano dai circuiti culturali dei grandi centri urbani e non attraversato dall’autostrada.

Share
- Advertisment -



Popolari

Amministrative Lozzo di Cadore e Voltago Agordino. Il prefetto Cogode conferma i commissari prefettizi

Il prefetto di Belluno, Adriana Cogode, ha confermato, con propri decreti, i commissari prefettizi per la provvisoria gestione dei Comuni di Lozzo di Cadore...

Regionali 2020. Osnato: “Fratelli d’Italia è saldamente terzo partito in Veneto”

"A spoglio ormai concluso e con i numeri definitivi alla mano, possiamo considerare questa tornata elettorale per le Regionali 2020 un ennesimo, deciso, passo...

Super Zaia, 41 seggi alla coalizione di centrodestra e 9 al centrosinistra

I dati oramai sono consolidati anche se mancano alcune sezioni. La coalizione di centrodestra con Zaia presidente fa il pieno di seggi, 41 contro...

Palazzo Guarnieri apre le sue stanze segrete. Giovedì il concerto esclusivo del pianista Alessandro Cesaro

Un evento esclusivo, una location unica. Per i 250 anni dalla nascita del compositore Ludwig van Beethoven Unisono propone una serata aperta a sole...
Share