13.9 C
Belluno
giovedì, Marzo 4, 2021
Home Prima Pagina Definito in Prefettura un piano di sicurezza e prevenzione in vista delle...

Definito in Prefettura un piano di sicurezza e prevenzione in vista delle prossime festività natalizie

Prefettura di Belluno

Belluno, 11 dicembre 2019 – Si è svolta oggi, a Palazzo dei Rettori, una riunione del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica presieduto dal prefetto Adriana Cogode, alla quale hanno preso parte il sindaco di Belluno, il questore, i comandanti provinciali dei carabinieri, dei vigili del fuoco e i rappresentanti del comando provinciale della guardia di finanza e della polizia stradale di Belluno
In particolare, durante l’incontro sono state programmate l’intensificazione delle attività di prevenzione e contrasto dei reati predatori e dei fenomeni di degrado urbano.

Sono state inoltre esaminate le iniziative di security e safety da assumere in occasione del capodanno, sia per quanto riguarda le feste in piazza che per quel che concerne i locali di pubblico spettacolo per i quali, in particolare, sarà richiamata l’attenzione dei Sindaci sull’esigenza di verificare il rispetto, da parte dei gestori, dei rispettivi limiti di capienza.

In previsione dell’intensificazione del traffico veicolare che si registrerà dal 21 dicembre al 6 gennaio, è stato disposto il potenziamento dei servizi coordinati di polizia stradale con il concorso delle Polizie municipali, specie sulla viabilità secondaria, oltre al coinvolgimento degli operatori di Anas e Veneto Strade. A questo si aggiungerà il rafforzamento dei dispositivi di emergenza sanitaria coordinati dal SUEM e di soccorso tecnico d’urgenza affidati ai Vigili del Fuoco.

All’occorrenza, in casi di forti criticità, sarà immediatamente attivato dalla Prefettura il Comitato Operativo per la Viabilità, per coordinare gli interventi di tutte le componenti impegnate a tutela della circolazione stradale, in modo da garantire il massimo livello di sicurezza e di mobilità alle persone in viaggio sulle strade della provincia.
Attenta vigilanza anche nel settore della vendita di articoli pirotecnici, sebbene in provincia non si registrino particolari criticità, per ridurre al minimo le possibili conseguenze dannose di un improprio utilizzo di tali materiali.

Share
- Advertisment -

Popolari

Grave una giovane scialpinista caduta in Palantina

Tambre (BL), 4 marzo 2021 - Sono gravi le condizioni di una giovane scialpinista caduta da un salto di roccia mentre con un'amica risaliva...

Venerdì alle ore 9.00 da Cortina il via all’8va edizione della WinteRace

Al via domani alle ore 9.00 da Corso Italia, l’ottava edizione della WinteRace. Alla Super classica Acisport, che si svolgerà il 4-5-6 marzo totalmente in...

Valle del Mis. Sopralluogo per far partire i lavori. Luchetta: «Oltre 1 milione di euro per il ripristino della strada»

I lavori di ripristino della carreggiata sulla Sp 2 della Valle del Mis possono cominciare nel giro di poche settimane. La Provincia di Belluno...

Rotatorie di Levego e Sagrogna. Comitato: “La misura è colma”

Belluno, 4 marzo 2021 - "Siamo stufi di aspettare, dopo due anni in cui abbiamo solamente sentito delle promesse e nulla dal punto di...
Share