13.9 C
Belluno
mercoledì, Marzo 3, 2021
Home Cronaca/Politica Blocco della caldaia all'asilo di Piaia. Diversi genitori riportano a casa i...

Blocco della caldaia all’asilo di Piaia. Diversi genitori riportano a casa i bambini

E’ successo oggi, 9 dicembre, ma sembra che il problema sia emerso già venerdì, alla scuola dell’infanzia di Piaia , dove si è verificato l’ennesimo blocco della caldaia con conseguente mancato riscaldamento delle aule. E molti genitori hanno deciso di riportare a casa i loro figli con notevoli difficoltà gestionali.
Ad essere penalizzati sono i bambini, e i loro genitori costretti a riprogrammare la loro giornata lavorativa per l’impossibilità di far svolgere regolarmente le ore scolastiche al plesso di proprietà del comune.

Tale problematica è emersa più volte nel corso dell’anno, tanto che il gruppo di opposizione “X Ponte” composto dai consiglieri Enrico Collarin, Sindy Bindella, Paolo De Vettor e Angelo Levis, aveva portato in consiglio pochi mesi fa (20 settembre 2019), una interrogazione sull’ennesimo blocco avvenuto ad inizio anno, a cui era seguito un importante sversamento di gasolio, tanto da provocare delle esalazioni tali da inibire l’uso di alcuni locali tra cui le stanze dove i bambini dormono.
A dimostrazione dell’importante perdita di gasolio l’ordine d’urgenza di fornitura di gasolio effettuato con determina del 4 novembre 2019.
“Opposizione eccessivamente preoccupata o come dimostrano i fatti sottovalutazione della maggioranza? – dichiara il consigliere Angelo Levis – Una caldaia obsoleta?, Certo, cui fanno però seguito una rottura imprevedibile, cui fa seguito rifornimenti non adeguati ai reali consumi…, La soluzione ancora una volta perseguita è quella tampone. Una chiusura anticipata dell’asilo prima delle vacanze natalizie per poter procedere con la sostituzione della caldaia (genitori fate meglio che potete) e non invece l’estate quando la scuola è chiusa o durante il periodo di vacanze”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Sabato il gazebo in Piazza dei Martiri per la legge antifascista “Stazzema”

Sarà presente in Piazza dei Martiri dalle 9.00 alle 13.00 di sabato 6 e di sabato 13 marzo nello spazio tra i due bar...

4500 euro dalle Pro Loco bellunesi all’Ulss Dolomiti

La pandemia da Covid -19 ha costretto nell’anno appena trascorso tutte le Pro loco Bellunesi a modificare, o in diversi casi annullare, gli eventi...

“Voci di donna”: tre incontri online per riflettere su violenza e parità di genere

Riparte la rassegna dedicata al mondo femminile e alla parità di genere: "Voci di donna". Tre gli incontri (inizieranno tutti alle ore 20), per...

Covid e sport. Tornano gli incontri online con meditazione yoga in remoto

Torna sabato 6 marzo la rassegna “Conviviamo consapevolmente con il Covid”, avviata dall'amministrazione Massaro già a fine 2020: dopo gli incontri teorici dello scorso...
Share