13.9 C
Belluno
mercoledì, Aprile 14, 2021
Home Cronaca/Politica Parcheggio Ex Concerie Colle: da martedì apre il cantiere

Parcheggio Ex Concerie Colle: da martedì apre il cantiere

A un anno dal passaggio della tempesta Vaia, sono ancora decine gli interventi programmati e in corso sul territorio: uno di questi inizierà martedì, con la sistemazione e ripristino del parcheggio delle Ex Concerie Colle, a Borgo Piave.

I lavori – 20mila euro da contributi regionali e statali – prevedono la “scarifica” della pavimentazione (la rottura superficiale del manto stradale, la fresatura, la demolizione del sottofondo e la rimozione e lo smaltimento del materiale), la rimozione e messa in quota dei chiusini in ghisa, il ripristino del cassonetto stradale e delle pavimentazioni in conglomerato bituminoso.

Biagio Giannone, assessore

«Il piazzale delle Ex Concerie di Borgo Piave è stato una delle zone abitate maggiormente danneggiate dal passaggio di Vaia nel comune di Belluno: oltre ai danni al parcheggio, va ricordato anche l’allagamento dei locali interrati e al piano terra, tanto che si è resa necessaria l’evacuazione per alcuni giorni delle famiglie che vivono nell’area. – commenta l’assessore ai lavori pubblici, Biagio Giannone – I danni su tutto il nostro territorio sono stati molti e ingenti: pensiamo ai boschi, alle strutture pubbliche e private, alle strade comunali, che ricordo si estendono per ben 450 km. È stato un anno molto impegnativo e difficile sul piano manutentivo perché, oltre a dover garantire l’ordinario, abbiamo dovuto affrontare lo “straordinario” provocato dalla Tempesta Vaia, ma grazie alla bravura degli operai e tecnici comunali e all’Unione Montana Belluno-Ponte stiamo riportando la situazione alla normalità».

Il cantiere resterà operativo per una settimana, da martedì 22 fino a martedì 29 ottobre.

Per consentire le operazioni, dalle ore 8:00 del 22 ottobre 2019 alle ore 18:00 del 29 ottobre 2019 sono stati decisi il divieto di circolazione veicolare e pedonale in via dei Molini, nella corsia di uscita dal parcheggio “ex Concerie Colle”; il divieto di sosta con rimozione forzata dei veicoli in tutti gli stalli presenti su ambo i lati della corsia di uscita dal parcheggio “ex Concerie Colle”; l’istituzione del doppio senso di circolazione veicolare, nella corsia presente sul lato opposto del cantiere, per permettere agli utenti di accedere ed uscire dalla restante area di sosta durante l’esecuzione dei lavori.

Share
- Advertisment -

Popolari

Il saluto del presidente della Provincia ai prefetti Savastano, Bracco e De Rogatis

«Salutiamo e ringraziamo il prefetto Sergio Bracco, per l’impegno profuso nel nostro territorio. Nonostante il breve periodo trascorso a Belluno, abbiamo potuto apprezzare le...

ACC. Ostanel: “Sono al fianco dei lavoratori, per il bene di tutto il Bellunese e nel silenzio delle istituzioni regionali”

"Oggi ho incontrato i lavoratori della ACC che da lunedì, senza interrompere la produzione, sono in presidio davanti alla Prefettura. Hanno rivolto alla politica...

Giovedì 15 aprile evento online di Dolomiti Hub. Protagonista Tib Teatro con il progetto Casa delle Arti di Belluno

Per il mese di aprile Dolomiti Hub, lo spazio di innovazione sociale di Fonzaso, ha in programma un denso palinsesto di appuntamenti online. Dopo...

Mariano Savastano è il nuovo prefetto di Belluno. D’Incà: “Grazie a Sergio Bracco per il lavoro svolto”

"Il dottor Mariano Savastano sarà il nuovo Prefetto di Belluno. A lui rivolgo i migliori auguri di buon lavoro e di una proficua collaborazione...
Share