13.9 C
Belluno
domenica, Aprile 11, 2021
Home Cronaca/Politica Incendio nella notte in via Cesa. L'immediato intervento di un poliziotto salva...

Incendio nella notte in via Cesa. L’immediato intervento di un poliziotto salva la vita a una persona

Belluno, 24 settembre 2019  –  Questa notte gli uomini delle Volanti sono intervenuti per un incendio in via Cesa a Belluno che ha coinvolto due persone. L’incendio ha interessato un immobile, che ormai da tempo versa in situazione di degrado e abbandono, noto come “Casa Doglioni” e che all’occorrenza viene utilizzato come riparo per la notte da delle persone senza fissa dimora.
A dare l’allarme, poco dopo le tre di notte, è stato un uomo che si è presentato in Questura per chiedere aiuto spiegando al Corpo di Guardia che si era sviluppato un incendio in via Cesa, che lui era riuscito a scappare, ma all’interno dell’abitazione in fiamme c’era ancora un suo amico.
A questo punto la Volante che era presente sul territorio si è precipitata immediatamente sul posto; i poliziotti si sono subito resi conto della gravità della situazione visto che le fiamme avevano già raggiunto il tetto dell’abitazione e che l’incendio aveva ormai interessato entrambi i piani della casa.
Nell’attesa dell’intervento dei Vigili sul Fuoco, giunti sul posto poco dopo la Volante, i due agenti hanno cercato di capire se all’interno dell’abitazione in fiamme ci fosse ancora qualcuno e non appena hanno sentito il lamento di un uomo non hanno perso un secondo in più.
Uno dei due poliziotti è entrato, lanciandosi nella casa in fiamme, mentre l’altro è rimasto fuori a controllare la situazione e che nessun entrasse in casa mettendosi a sua volta in pericolo.
L’agente ha subito trovato l’uomo rimasto all’interno e lo ha trascinato fuori probabilmente salvandogli la vita; si tratta di un sessantaquattrenne, che immobilizzato dalla paura, stava soffocando.
I vigili del fuoco subito dopo sono riusciti a domare l’incendio che stava assumendo vaste proporzioni e a mettere in sicurezza la casa, mentre i poliziotti hanno accompagnato l’uomo in ospedale.
Relativamente alle cause dell’incendio dai primi accertamenti appare di tipo colposo, ma le cause proprio per la vastità ed entità dell’incendio non sono al momento individuabili.
Le Volanti, tuttavia, stando alle testimonianze delle stesse persone coinvolte nell’incendio, hanno denunciato uno dei due uomini per incendio colposo.

Share
- Advertisment -

Popolari

Dal 16 al 22 aprile statale chiusa a Gravazze per realizzazione sottopasso ciclabile

Santa Giustina - Inizieranno il 16 aprile i lavori per la realizzazione di un sottopasso ciclabile in località Gravazze, all’interno dell’importante opera inserita come...

Borgo Valbelluna: 31^ edizione del concorso letterario nazionale “Trichiana Paese del Libro”

L’Amministrazione comunale di Borgo Valbelluna ha reso pubblico il bando della 31^ edizione del Premio Letterario Nazionale “Trichiana Paese del Libro”, concorso per racconti...

La figura dell’OSSS, Operatore Socio Sanitario Specializzato, a metà tra OSS e infermiere * di Andrea Fiocco

Si fa sempre più pressante la richiesta da parte delle RSA di avviare la formazione dei cosiddetti OSS Specializzati o con formazione complementare, gli...

Il sentiero Italia Cai, oltre 7mila chilometri in 20 regioni. Martedì in edicola lo speciale di Meridiani montagne

Milano, 9 aprile 2021 - Uno Speciale di Meridiani Montagne in uscita martedì prossimo celebra, in anteprima, la nascita del Sentiero Italia CAI. Una storia italiana...
Share