13.9 C
Belluno
giovedì, Marzo 4, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Inaugurata alla Galleria d’Arte Moderna “Rizzarda” di Feltre la mostra “Artisti nel...

Inaugurata alla Galleria d’Arte Moderna “Rizzarda” di Feltre la mostra “Artisti nel Ventennio – Il Novecento”

Aprire una finestra su uno spaccato artistico straordinariamente rilevante per la storia contemporanea del nostro Paese e, nel farlo, rinsaldare il legame tra quella temperie politica e sociale e la collezione presente nella Galleria d’Arte Moderna “Carlo Rizzarda”, avviata dal noto maestro del ferro battuto, a cui è intitolata.

Con questo obiettivo primario è stata inaugurata quest’oggi a Feltre la mostra “Artisti nel Ventennio – Il Novecento”, una rassegna-evento che intende raccontare, attraverso alcune tra le realizzazioni iconografiche e plastiche più rappresentative dell’epoca, il clima culturale che accompagnò, soprattutto nella sua prima fase – quella della crescita dirompente-, l’epopea fascista. La rassegna sarà visitabile sino al prossimo 14 luglio.

Quarantatré le opere che è possibile ammirare nelle sale di via Paradiso; presenti tutti “magnifici sette” del gruppo “Novecento”: Anselmo Bucci, Leonardo Dudreville, Achille Funi, Gian Emilio Malerba, Piero Marussig, Ubaldo Oppi, Mario Sironi, aggregati attorno alla scrittrice e critico d’arte Margherita Sarfatti, che con Carlo Rizzarda condivise alcune amicizie nelle vivaci serate milanesi dell’epoca.
La mostra allestita alla Galleria “Rizzarda” ospita anche altri “pezzi” di assoluto interesse: da un autoritratto di De Chirico, proveniente da collezione privata e mai esposto sinora in pubblico, alcuni straordinari esempi di impresa decorativa, quali i bozzetti realizzati da Massimo Campigli e Arturo Martini per il Palazzo Liviano di Padova e alcune suggestive sculture di Adolfo Wildt.

“Raccontare il ventennio fascista non è mai cosa banale. La mostra Artisti nel Ventennio, nata come estemporanea iniziativa collaterale alla Maratona di Lettura 2019, dedicata ad Antonio Scurati e al suo romanzo “M. Il figlio del secolo”, non ha certo la pretesa di raccontarlo integralmente, ma vuole offrire al visitatore uno spaccato importante di una temperie politica che vede nell’arte il riflesso di dinamiche storiche che, all’inizio del secolo, hanno letteralmente stravolto la storia mondiale”, commenta il vicesindaco ed assessore alla Cultura del Comune di Feltre Alessandro Del Bianco.

I contenuti della mostra “Artisti nel Ventennio – Il Novecento” sono curati dalla Conservatrice dei musei cittadini di Feltre Tiziana Casagrande; l’allestimento è invece realizzato sotto la direzione dell’architetto Giuliana Zanella.

Share
- Advertisment -

Popolari

8 marzo, Giornata internazionale della Donna. La Cisl ricorda due grandi donne: Tina Anselmi e Tina Merlin

Venerdì 12 marzo alle 18 va in scena sul sito e sui canali social della Cisl Belluno Treviso lo spettacolo online “Alla radice del...

Premio Giorgio Lago, nuovi talenti del giornalismo 2021

Gli studenti delle ultime classi dei licei del Veneto sono invitati a realizzare un articolo indagando il ruolo della cultura nella società di oggi,...

Sabato il gazebo in Piazza dei Martiri per la legge antifascista “Stazzema”

Sarà presente in Piazza dei Martiri dalle 9.00 alle 13.00 di sabato 6 e di sabato 13 marzo nello spazio tra i due bar...

4500 euro dalle Pro Loco bellunesi all’Ulss Dolomiti

La pandemia da Covid -19 ha costretto nell’anno appena trascorso tutte le Pro loco Bellunesi a modificare, o in diversi casi annullare, gli eventi...
Share