13.9 C
Belluno
martedì, Marzo 2, 2021
Home Cronaca/Politica Anche Di Maio oggi al Vinitaly di Verona. Zaia: "Grato al vicepremier...

Anche Di Maio oggi al Vinitaly di Verona. Zaia: “Grato al vicepremier per le garanzie sull’autonomia”

Venezia, 8 aprile 2019  –  Altra presenza significativa, e non priva di contenuto, oggi allo Stand del Veneto al Vinitaly in corso a Verona. A visitare la vetrina del primo produttore vinicolo e primo esportatore d’Italia è infatti arrivato il Vicepremier e Ministro delle Attività Produttive, Luigi Di Maio, accolto dal Presidente della Regione.

Il Governatore ha donato a Di Maio la bandiera del Veneto, affrontando con lui il tema dell’autonomia, non prima di averlo ringraziato, come ieri nel caso del Premier Conte e del Vicepremier Salvini, per la vicinanza concreta e l’impegno profuso dal Governo in occasione della devastante tempesta “Vaia”, che ha colpito il Veneto in autunno.

“A Di Maio – riferisce il Presidente della Regione – ho ricordato che la richiesta di autonomia non è un semplice fatto identitario, ma qualcosa di ancora più profondo, qualcosa che ha portato a votare 2 milioni 328 mila veneti, che credo meriti una risposta, anche perché, per noi, è la madre di tutte le battaglie. Così come ieri il Presidente del Consiglio, anche Di Maio ha detto che i veneti avranno la loro autonomia, e di questo impegno l’ho ringraziato. Del Vicepremier – prosegue il Governatore – mi è molto piaciuto il riferimento alla necessità di rispettare la volontà popolare espressa con il referendum. Una frase di cui gli sono grato, un impegno che mettiamo in cornice”.

Riferendosi al Vinitaly e alla produzione vitivinicola, il Presidente del Veneto ha evidenziato al Ministro delle Attività Produttive che “qui si trova nell’epicentro di uno dei più grandi business mondiali, legato anche al concetto di ecosostenibilità e delle massime garanzie di qualità per il consumatore. Questo stand – ha concluso – rappresenta il Veneto dei record: prima regione d’Italia con 16,5 milioni di quintali di uva prodotta e 13,5 milioni di ettolitri, con 1 miliardo e 600 milioni di export, con 53 denominazioni presenti, con imprenditori di successo già proiettati al futuro, che si chiama sostenibilità, certificazione ambientale del prodotto, del vigneto e dell’intero processo”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Sostituzione dell’Iban in fattura, l’ultima truffa degli hacker

E' un lavoro di studio e pazienza, come il gatto immobile che attende la sua preda, quello messo in atto dagli hacker per porre...

Accordo tra Prefettura e Camera di Commercio. Il prefetto Bracco e il presidente Pozza con il digitale per il territorio e la tutela della...

Belluno, 01 Marzo 2021. Tre applicativi per visualizzare graficamente le correlazioni tra soggetti e aziende iscritte nel Registro Imprese, la possibilità di monitorare nel tempo...

Trovato senza vita il giovane di Sedico assente da sabato mattina

Sospirolo (BL), 01 - 03 - 21  Purtroppo è stato ritrovato senza vita Tiziano Soppelsa, 26enne di Sedico che era uscito dalla propria abitazione...

Incendio a Mezzocanale di Val di Zoldo

Val di Zoldo, I° marzo 2021 - Due elicotteri della Regione Veneto sono in azione per lo spegnimento dell’incendio boschivo divampato nella tarda mattinata...
Share