13.9 C
Belluno
giovedì, Marzo 4, 2021
Home Cronaca/Politica Comitato dei sindaci, mantenute per il 2019 le quote pro capite del...

Comitato dei sindaci, mantenute per il 2019 le quote pro capite del 2018 nonostante lo spopolamento. Tomasi: “Va rinnovata in Regione la richiesta di rivedere i criteri di riparto o sostenere in modo strutturale il territorio”

Valentina Tomasi, assessore Comune di Belluno

Belluno, 2 aprile 2019  –  Spopolamento e mantenimento dei servizi. Se ne è parlato questo pomeriggio alla riunione del Comitato dei sindaci, ultima sessione prima della tornata elettorale.

Tanti gli argomenti trattati. L’aspetto positivo – come riferisce l’assessore Valentina Tomasi – è il mantenimento delle quote pro capite analoghe al 2018, nonostante lo spopolamento crescente sui tre sub ambiti: in Cadore c’è stata una diminuzione di 227 residenti pari allo  0.6%, nell’Agordino il calo degli abitanti è di  106 unità pari allo 0,5% e nel Bellunese la perdita di residenti è stata di 107 pari allo -0.1%. “Nonostante il trend negativo – sottolinea Valentina Tomasi – il Comune di Belluno vede un aumento di 123 residenti”.

“Lo spopolamento progressivo – sostiene l’assessore Tomasi – incide sui criteri del riparto delle quote erogate dai comuni per i servizi. Ma per le persone che rimangono sul territorio i servizi sono fondamentali. E dunque, se allo spopolamento corrisponde anche una diminuzione del servizio o un aumento del costo per il mantenimento al medesimo servizio,  è evidente che questo si traduce in un ulteriore incentivo a lasciare un territorio che già fatica a mantenere i servizi. Ecco perché – prosegue Tomasi – va rinnovata in Regione la richiesta di sostenere un territorio che ha questa difficoltà, o rivedendo i criteri o sostenendo in maniera strutturale quelle che sono le perdite dovute allo spopolamento del territorio”.

A presiedere il Comitato c’era il sindaco uscente di Agordo Sisto Da Roit che finirà il suo mandato senza ricandidarsi. Camillo De Pellegrin sindaco di Val di Zoldo ha ringraziato Da Roit sottolineando la sua sensibilità in nelle tematiche sociali. Si è parlato anche di povertà e politiche giovanili.

Share
- Advertisment -

Popolari

8 marzo, Giornata internazionale della Donna. La Cisl ricorda due grandi donne: Tina Anselmi e Tina Merlin

Venerdì 12 marzo alle 18 va in scena sul sito e sui canali social della Cisl Belluno Treviso lo spettacolo online “Alla radice del...

Premio Giorgio Lago, nuovi talenti del giornalismo 2021

Gli studenti delle ultime classi dei licei del Veneto sono invitati a realizzare un articolo indagando il ruolo della cultura nella società di oggi,...

Sabato il gazebo in Piazza dei Martiri per la legge antifascista “Stazzema”

Sarà presente in Piazza dei Martiri dalle 9.00 alle 13.00 di sabato 6 e di sabato 13 marzo nello spazio tra i due bar...

4500 euro dalle Pro Loco bellunesi all’Ulss Dolomiti

La pandemia da Covid -19 ha costretto nell’anno appena trascorso tutte le Pro loco Bellunesi a modificare, o in diversi casi annullare, gli eventi...
Share