13.9 C
Belluno
venerdì, Marzo 5, 2021
Home Cronaca/Politica Codivilla. De Menech: "Integrarlo nella rete sanitaria, valorizzando le professionalità esistenti"

Codivilla. De Menech: “Integrarlo nella rete sanitaria, valorizzando le professionalità esistenti”

Ospedale Codivilla Putti – Cortina

Roger De Menech,

Belluno, 30 gennaio 2019 _ Il Codivilla entri nella rete degli ospedali bellunesi, senza sovrapposizioni per integrare e potenziare l’offerta sanitaria già esistente. Il deputato bellunese Roger De Menech chiede alla Regione di «cogliere l’opportunità del nuovo bando per l’affidamento in gestione dell’ospedale di Cortina per assicurare a un territorio con grande vocazione turistica le strutture idonee a garantire la sicurezza e il diritto alla salute di cittadini e ospiti».

Dopo che il primo bando era andato di fatto deserto, la Regione ha riformulato le offerte aumentando le risorse a disposizione e allungando i tempi di concessione. «È importante che il presidio torni a essere operativo prima possibile, anche in vista degli appuntamenti internazionali che vedranno Cortina protagonista, i Mondiali di sci nel 2021 e, speriamo, le Olimpiadi invernali nel 2026. Ma deve essere inserito pienamente nella rete ospedaliera già esistente, consentendo di potenziare e diversificare l’offerta anche nelle terre alte. Per farlo non sarà possibile prescindere dalla valorizzazione delle professionalità esistenti e dal personale che negli ultimi venti anni ha garantito la sanità nella conca ampezzana».

Share
- Advertisment -

Popolari

Treno delle Dolomiti. Scopel: «Attendiamo gli elaborati dalla Regione Veneto»

«Prendiamo atto della scelta del tracciato del Treno delle Dolomiti operata dalla Regione Veneto. Se è vero, come leggiamo dalla stampa, che gli studi...

Il sole illumina la prima tappa della WinteRace 2021

Cortina d’Ampezzo, 5 marzo 2021 - Al via questa mattina alle ore 9.00 da Corso Italia l’ottava edizione della WinteRace. Sotto un cielo terso, le...

Da lunedì il Veneto torna arancione. Ecco le regole

"Il Veneto in zona arancione da lunedì 8 marzo. Ma le scuole non chiuderanno". Lo ha anticipato nella conferenza stampa in diretta su Facebook...

Acc, Ex-Embraco. Nobis (Fim-Cisl): concretizzare subito progetto Italcomp, a rischio 750 famiglie

Questa mattina i lavoratori della ACC di Mel (Belluno) sono in presidio davanti ai cancelli dell'azienda, una prima azione di mobilitazione – dice il segretario...
Share