13.9 C
Belluno
domenica, Settembre 27, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Gli "Scatoi" made in Valbelluna: quando l'artigianato è attrattore turistico

Gli “Scatoi” made in Valbelluna: quando l’artigianato è attrattore turistico

Martedì pomeriggio, 9 ottobre, secondo appuntamento con il ciclo di incontri finanziato dal progetto Interreg Go2Nature e promossi da Consorzio Dolomiti Prealpi e Consorzio turistico Alpago – Cansiglio.

Dopo il primo incontro, andato in scena martedì 25 settembre a Pian Osteria, con la dimostrazione pratica della lavorazione dello “scatol” cimbro, guidata ed eseguita da Stefano Azzalini e dal giovane Michele Azzalini con il coinvolgimento degli studenti della Scuola del Legno di Sedico, domani pomeriggio alle 17 al Centro Consorzi di Sedico sarà la volta del secondo appuntamento, sul tema “Dalla scatola eseguita tradizionalmente a un prodotto artigianale turistico”. Esperti del settore, falegnami, designer, professori e consulenti si confronteranno sulle opportunità per il settore del legno e per la valorizzazione del turismo nella Valbelluna. La discussione sarà guidata dall’esperto Franco Azzalini e dalla dott.ssa Daniela Perco.

Museo etnografico di Seravella (Cesiomaggiore – BL)

Ultimo incontro martedì 16 ottobre, al museo etnografico di Serravella. Sarà guidato dalla dott.ssa Perco assieme all’esperta di design e marketing Caterina Romio e tratterà del tema “Dall’idea di prodotto di design al marketing”.

Gli incontri sono finanziati attraverso il progetto Interreg Italia-Austria GOTONATURE: Governance, Tourism and Nature e sono promossi dal Consorzio Dolomiti Prealpi e dal Consorzio Turistico Alpago Cansiglio. Per maggiori informazioni, info@dolomitiprealpi.it e info@alpagocansiglio.eu.

Share
- Advertisment -



Popolari

Crescono gli iscritti al 5° Dolomiti Rally

A cinque giorni dalla chiusura delle iscrizioni, fissata alla mezzanotte di mercoledì 30 settembre prossimo, è già salito a 56 il numero degli equipaggi...

Ski College Veneto di Falcade. Presentata oggi la stagione 2020-2021 con oltre 60 atleti sciatori di snowboard, sci alpino e fondo

Falcade (Belluno), 26 settembre 2020 – «Vogliamo continuare ad alzare l'asticella e far sì che i nostri ragazzi possano raggiungere obbiettivi sempre più ambiziosi...

Nevegal, 8 anni di chiacchiere * di Fabio Bristot “Rufus”

Lette le dichiarazioni di Massaro, tra le quali spiccano per poca onestà intellettuale quelle secondo le quali non sarebbe "competenza del Comune di Belluno...

Nevegal. Stagione invernale fortemente compromessa. La delusione degli operatori del Colle

Solo uno scatto d'orgoglio o un colpo di scena può oramai salvare la stagione invernale del Nevegal. E' quanto si percepisce dalle osservazioni degli...
Share