13.9 C
Belluno
venerdì, Maggio 7, 2021
Home Cronaca/Politica Procedura di rimpatrio per un giovane marocchino vicino ad ambienti fondamentalisti islamici

Procedura di rimpatrio per un giovane marocchino vicino ad ambienti fondamentalisti islamici

Lunedì 5 marzo durante un controllo in piazza della Stazione a Feltre, gli uomini delle Volanti hanno fermato J.J. cittadino marocchino nato nel 1991 senza permesso di soggiorno né altro tipo di documento di riconoscimento. Il ragazzo è stato quindi accompagnato in Questura per ulteriori accertamenti ed è risultato destinatario di un ordine di espulsione emesso nell’agosto del 2017 dalla Questura di Cagliari.
Per il giovane scattava pertanto la denuncia all’autorità giudiziaria per aver violato il pregresso ordine del questore.
Ad un approfondimento, inoltre, gli agenti rilevavano la presenza di foto e video nel cellulare che lasciavano pensare ad una vicinanza del giovane ad ambienti fondamentalisti islamici. Circostanza che veniva segnalata alla Digos. Il ragazzo, tuttavia, non essendo in stato di arresto, doveva essere rilasciato.
Ulteriori indagini confermavano la pericolosità del marocchino, che veniva rintracciato, dopo vari sopralluoghi e accompagnato all’Ufficio Immigrazione della Questura. E da qui direttamente a Torino al Centro Permanente per il Rimpatrio. Lunedì 12 marzo, infine, il giudice ha convalidato il trattenimento al CPR in attesa dell’espulsione dal territorio italiano.

Share
- Advertisment -

Popolari

Efficientamento energetico, dissesto idrogeologico e sicurezza stradale. Belluno, Zoppè e Limana assegnatari di 384.640 euro

Belluno, Zoppè di Cadore e Limana sono i tre comuni del Bellunese tra i primi assegnatari dei fondi del Bando per l'efficientamento energetico. Secondo...

Fondo per i comprensori sciistici. De Carlo: “Soddisfatti, ma il provvedimento è troppo sbilanciato verso il Trentino Alto Adige”

“Abbiamo cercato di migliorare il Fondo per la montagna previsto dal Decreto Sostegni, provando a riequilibrare la ripartizione delle risorse su tutte le regioni,...

Fitoche, un progetto per salvare la montagna veneta, gli allevamenti e le produzioni

Il presidente Floriano De Franceschi: "un'iniziativa trasversale, con partner i cinque caseifici veneti di montagna, gli allevamenti ed il mondo della ricerca universitaria" Vicenza, 7...

Nuovo punto vaccinale a Sedico con Luxottica

Belluno, 7 maggio 2021 – L’Ulss Dolomiti, Comune di Sedico e Luxottica hanno definito congiuntamente un percorso collaborativo per attivare un nuovo Centro vaccinale...
Share