13.9 C
Belluno
sabato, Novembre 28, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti "Camminando": tutto pronto per il secondo doppio appuntamento

“Camminando”: tutto pronto per il secondo doppio appuntamento

Tutto pronto per il secondo doppio appuntamento di Camminando. Esperienze, sensazione, emozioni, il primo festival, in provincia di Belluno, dedicato al cammino a 360°. Sabato 25 giugno, alle 20.30 presso il Palazzo delle Contesse di Mel (BL), si parlerà di “Le strade della Fede.

Palazzo delle Contesse a Mel (Belluno)
Palazzo delle Contesse a Mel (Belluno)

Cercare, scoprire, affermare la fede attraverso il cammino”. Santiago de Compostela, Via Francigena, cammino di San Francesco, Valle delle Abbazie e cammino di San Tommaso con Pino Dellasega, Graziano Di Crescenzo, Alessandro Ghisellini, Oriano Rinaldo. Camminatori esperti, personalità molto diverse; queste le caratteristiche dei quattro ospiti che arricchiranno l’appuntamento, dedicato ad alcuni tra i più famosi cammini religiosi, con le loro esperienze di credenti, di semplici camminatori e di esperti di mappature con google maps. A fianco dei conosciuti cammini di Santiago e via Francigena, Camminando presenterà in prima assoluta, insieme al suo creatore, Graziano Di Crescenzo, un nuovo percorso: la Valle delle Abbazie in Abruzzo. Un tracciato recentemente segnalato, che conduce lungo la valle del Vomano, in provincia di Teramo, toccando le sue splendide abbazie romaniche dalle ingannevoli sobrie architetture che al loro interno celano una sorprendente ed inaspettata ricchezza di affreschi e di cesellati altari litici.
La camminata dell’indomani (domenica 26), con partenza alle 9.30 dalla piazza Papa Luciani di Mel non poteva non essere a tema. Fedeli e non fedeli, ma soprattutto camminatori appassionati di arte apparentemente minore, saranno accompagnati lungo un facile percorso che porterà alla scoperta delle chiesette, alcune con splendidi affreschi del cinquecento, di Pagogna, Farra, Col, Follo, Tallandino, Corte e Bardies dove alle 18 il Coro Giovanile Roberto Goitre concluderà una giornata ricca di emozioni offerte anche dalla Bruschetteria al Mighelon, che a metà tragitto rifocillerà tutti i partecipanti con le sue mitiche bruschette ai prodotti della Valbelluna. Tutto all’insegna di un movimento lento immersi nella natura, nell’arte e in se stessi.

Share
- Advertisment -

Popolari

L’inutile proroga * di Michela Marrone

I commercialisti bellunesi si sono uniti in questi giorni alle richieste del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili al fine di...

Dissesto idrogeologico. Importanti lavori conclusi in collaborazione tra il Comune di Borgo Valbelluna e l’Unione montana Val Belluna

Anche quest'anno, nonostante l'emergenza COVID-19, nel comune di Borgo Valbelluna i cantieri relativi alla difesa del suolo dai problemi legati al dissesto idrogeologico non...

Pallavolo Belluno. Diego Poletto: «Non abbiamo mai staccato, ora alziamo la qualità»

La Pallavolo Belluno non si ferma. Anche se non esiste ancora una data precisa per l'esordio nella B maschile, la Da Rold Logistics non...

Webinar per genitori e insegnanti: primo appuntamento il 30 novembre

Tre incontri per genitori e insegnanti sull’impatto emotivo da covid su bambini e ragazzi organizzati dalla Psicologia Ospedaliera dell’Ulss Dolomiti. La pandemia, soprattutto in questa...
Share