13.9 C
Belluno
mercoledì, Febbraio 24, 2021
Home Cronaca/Politica Galleria di Arsié. Piccoli scrive all'Anas: "Cantiere a rilento, dare l'esatto crono-programma"

Galleria di Arsié. Piccoli scrive all’Anas: “Cantiere a rilento, dare l’esatto crono-programma”

Giovanni Piccoli, senatore Forza Italia
Giovanni Piccoli, senatore Forza Italia

“Massima attenzione per i lavori in galleria ad Arsiè”. A chiederla in una lettera che nelle prossime ore sarà inviata all’Anas è il senatore di Forza Italia Giovanni Piccoli.

“Sto ricevendo numerose segnalazioni che parlano di lavori a rilento e di una situazione delicata dal punto di vista del traffico, soprattutto per i mezzi pesanti costretti a deviare per le scale di Primolano”, afferma Piccoli.

Da qui la necessità di “suonare la sveglia”: “Il cantiere è stato allestito da un mese ma sembra quasi immobile, ci sono pochi uomini e mezzi. Insomma, l’impressione generale è che si proceda con estrema lentezza”.

“Chiedo all’Anas di fornire delucidazioni sui lavori in corso, informando amministratori, cittadini e imprenditori, su quello che sta avvenendo e se si sta rispettando il cronoprogramma fornito all’inizio dei lavori. Ripeto, l’impressione generale è di calma piatta quando invece si dovrebbe vedere tutto un altro approccio”, rimarca il senatore di Forza Italia.

“Gli imprenditori della zona sono preoccupati: non solo quelli che operano ad Arsiè ma l’intero tessuto economico produttivo feltrino, compreso chi lavora nelle aree industriali di Seren e Fonzaso e ha visto aumentare i tempi di percorrenza e le condizioni di viaggio”, prosegue Piccoli.

“Il vecchio tracciato delle Scale di Primolano non è più in grado di sostenere il transito di mezzi pesanti. Spesso i cassoni toccano a terra e ci sono aziende di trasporto locali che parcheggiano in Valsugana e proseguono con la sola motrice. E’ una situazione di disagio che va limitata nel tempo. Parliamo di un’arteria fondamentale per l’intera provincia”.

Non mancano delle preoccupazioni ulteriori: “Fra qualche settimana cominceranno le gelate notturne e il tratto delle Scale di Primolano diventerà particolarmente pericoloso. Per questo chiedo ad Anas di vigilare perché non si verifichino disguidi e lungaggini, che diventerebbero paradossali e intollerabili”, conclude Piccoli.

Share
- Advertisment -

Popolari

L’Ulss 1 Dolomiti acquista attrezzature per oltre 1 milione di euro

Sono state acquisite, tramite le procedure previste dal Decreto Rilancio, altre attrezzature sanitarie utili, tra cui una nuova TAC per l’ospedale di Belluno, che...

Furto in abitazione a Feltre

Feltre, 24 febbraio 2021 - Nella tarda mattinata di oggi, i carabinieri della Stazione di Feltre sono intervenuti in un'abitazione di via Farra a...

Rinnovo cariche all’Ebav. Alessandro Conte (Cna Veneto) alla presidenza. Giannino Rizzo (Uil) vice presidente. Nel consiglio Rudy Roffarè (Cisl Veneto)

Venezia 24 febbraio 2021 – L'assemblea EBAV riunitasi martedì 23 febbraio, ha rinnovato il Consiglio di Amministrazione dell'Ente Bilaterale dell'Artigianato Veneto e ha nominato...

Scuola. L’assessore regionale Donazzan scrive al ministro Bianchi: investire su organici. 3mila docenti licenziati perché in possesso del vecchio diploma magistrale

Venezia, 24 febbraio 2021   “Ho colto con favore l’invito del Ministro Bianchi ad avviare una positiva interlocuzione con i territori a partire dal raccogliere...
Share