13.9 C
Belluno
giovedì, Gennaio 21, 2021
Home Cronaca/Politica Variante Piz-Gron. Bond: "Si apra subito, altro che brindisi"

Variante Piz-Gron. Bond: “Si apra subito, altro che brindisi”

Dario Bond
Dario Bond

“Se la variante di Piz-Gron è pronta come sembra si inauguri subito senza aspettare tagli del nastro e inconvenevoli vari. Non c’è bisogno di passerelle ma di concretezza e operatività”.

A dirlo è il consigliere regionale del Pdl Dario Bond commentando l’imminente apertura della variante in comune di Sospirolo (Belluno), opera che servirà a risolvere uno dei punti più critici della viabilità bellunese. “Ho fatto alcune verifiche e la strada potrebbe aprire entro massimo due giorni lavorativi”, rivela il consigliere regionale.

“So che era prevista una cerimonia inaugurale per il 6 maggio – alla quale anch’io dovevo partecipare – ma poi tutto è saltato perchè non tutti i soggetti interessati potevano parteciparvi. Mi chiedo: la strada è dei cittadini e non possiamo aspettare questo o quell’amministratore per aprirla al traffico. E’ una perdita di tempo in un momento in cui c’è il bisogno urgente di vedere opere concrete. E poi, a dirla tutta, visto il periodo c’è davvero poco da festeggiare”, afferma Bond.

“Non ha senso ritardare né di una settimana né di un giorno soltanto per aspettare l’ufficialità della partecipazione del presidente della giunta o di un assessore. Il tempo degli arzigogoli è finito. Solo i fatti futuri – l’ultimazione delle nuove opere e lo sblocco dei pagamenti della pubblica amministrazione solo per fare qualche esempio – potranno riportare nei cittadini un po’ di fiducia nei confronti dei loro amministratori. Le restanti sono complicazioni inutili, semplici capricci”.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Belluno, record di cassa integrazione. Paglini (Cisl): “A un passo dal baratro, serve un piano territoriale per l’occupazione e il rilancio”

"Eravamo preoccupati prima di leggere i dati, ma i numeri sono numeri e non lasciano spazio a interpretazioni: Belluno è la provincia veneta che...

Recovery Fund e Piano di Ripresa. 210 miliardi della UE da spendere e rendicontare entro il 2026. L’Italia sarà in grado? Probabilmente no

Il 2020 anno nefasto causa pandemia. Risalire si può, con le risorse UE (Recovery Fund e Piano di Ripresa e Resilienza Next Generation EU),...

Arpav nuovamente commissariata. Gruppo Pd Veneto: la tutela ambientale non è una priorità per la Regione”

Venezia, 21 gennaio 2021 - "Siamo sbalorditi dall'ennesimo cambio al vertice di Arpav, con l'Agenzia commissariata ad appena un anno e quattro mesi dall'insediamento del...

Sei aule nuove con i moduli prefabbricati al liceo Galilei. Bogana: «Nuovi spazi per il ritorno della didattica in presenza»

Si sono conclusi ieri i lavori di installazione dei moduli prefabbricati a liceo scientifico Galilei. Da lunedì le strutture posizionate nel cortile della scuola...
Share