13.9 C
Belluno
mercoledì, Agosto 10, 2022
Home Prima Pagina Sul Vajont ...pedalando

Sul Vajont …pedalando

vajontFervono i preparativi e gli eventi collaterali organizzati per l’arrivo del Giro d’Italia sulle strade di Longarone e del Vajont. All’interno di questo contesto domenica 28 aprile si svolgerà il primo evento “rosa” inserito nel più ampio calendario di appuntamenti dedicati al Giro, ovvero la Cicloturistica “Sul Vajont…Pedalando”.

La cicloturistica, aperta a tutti gli appassionati di bicicletta, dalle famiglie ai cicloamatori, partirà dal centro di Longarone alle ore 9.30 di domenica 28 aprile e si concluderà nei pressi della diga del Vajont. Un vero e proprio “happening su due ruote” che permetterà agli appassionati di cimentarsi lungo la salita teatro del prossimo Giro d’Italia in perfetta sicurezza.

Per i piccoli l’organizzazione metterà a disposizione un servizio navetta che dai piedi della salita permetterà di raggiungere la sede d’arrivo.

Tutti i partecipanti all’atto dell’iscrizione riceveranno una t-shirt celebrativa della gara e un buono pasto per il pranzo previsto nei pressi dell’arrivo.

Il costo per la partecipazione è di Euro 7.

Gli appassionati potranno iscriversi all’interno del sito www.ridedolomites.com o domenica mattina dalle ore 9 nell’area di partenza con una maggiorazione di 3 euro.

Maggiori informazioni sono disponibili al sito www.ridedolomites.com

Share
- Advertisment -

Popolari

Tre Cime. Dolomiti Bus si scusa con i viaggiatori: «Stiamo installando una nuova obliteratrice per diminuire i tempi di attesa»

Questa mattina si sono registrati alcuni ritardi nel servizio Dolomiti Bus relativo alle Tre Cime di Lavaredo. La biglietteria è rimasta inattiva per un'ora...

Auronzo Comelico, De Menech: “Sentenza storica del Tar”

Belluno, 9 agosto 2022   -   "Accogliamo con soddisfazione la sentenza del Tar grazie alla quale sono stati rigettati i nuovi vincoli paesaggistici su Auronzo...

Rigenerazione dell’ex caserma Fantuzzi, il consiglio provinciale vara l’atto di indirizzo preliminare alla permuta con l’Agenzia del Demanio

Approvato anche il Dup 2023-2025. Padrin: «Raggio dell'azione di governo ridotto per il crollo delle entrate» L'idea di riqualificare l'ex caserma Fantuzzi e realizzare una...

Vincoli Comelico-Auronzo, la Provincia tra i vincitori del ricorso. Il presidente: «La tutela della montagna non può prescindere dalla lotta allo spopolamento»

«Se c'è una pietra tombale sulla tutela della montagna e dei paesaggi dolomitici, è lo spopolamento, nient'altro. Lo ha compreso anche il Tar». È il...
Share